‘Ucciderò i fan di Love Live!’, liceale arrestato in Giappone

Pubblicato il 2 Settembre 2015 alle 13:15

Il fenomeno multimediale non è ancora arrivato ufficialmente in Italia.

Dopo le polemiche scaturite da un commento di Eiichiro Oda di One Piece, gli appassionati di Love Live! tornano a far parlare di sé. La Polizia della Stazione di Ogikubo (Tokyo) ha arrestato uno studente del primo anno delle superiori proveniente da Toyama con l’accusa di interferenza violenta agli affari imprenditoriali.

Stando alle forze dell’ordine il mese scorso, attraverso un post su twitter, il quindicenne avrebbe minacciato di uccidere tutti gli appassionati di Love Live! (i Love Livers) del Giappone con le proprie mani; una foto del giovane con un mano un coltello da cucina accompagnava la minaccia.

Il ragazzo ha ammesso subito le accuse, dicendo di apprezzare Love Live! ma di odiarne i fan a causa della loro maleducazione; il comitato di produzione dell’anime, intanto, ha rafforzato le misure di sicurezze agli eventi collegati alla serie.

love live poster

Love Live! School Idol Project è un progetto multimediale lanciato nel 2012, sviluppato in collaborazione tra la rivista Dengeki G di ASCII Media Works, la casa discografica Lantis e lo studio di animazione Sunrise, nel quale un gruppo di studentesse diventano idol per impedire che la loro scuola venga chiusa.

Si compone di manga, CD, videogames e anime, in particolare due serie televisive e un film animato per il cinema. Il franchise continuerà con l’annunciato Love Live! Sunshine!! che promette un nuovo cast di personaggi.

Fonte: CR

TAGS

Articoli Correlati

Jujutsu Kaisen 0, il film anime che adatta il volume omonimo del manga di Gege Akutami, uscirà nei cinema del Giappone il 24...

27/10/2021 •

08:15

Il primo trailer della serie live action di Netflix basata su Cowboy Bebop è finalmente arrivato, dopo l’anticipazione...

27/10/2021 •

07:43

Lucy Lawless, la Xena protagonista dell’omonima serie televisiva di culto degli anni ’90, ha discusso di un possibile...

26/10/2021 •

20:44