Ancora voci e notizie sulla situazione in casa DC Comics.

Continuano le voci riguardanti la DC Comics e sul suo “buco” da 2 milioni di dollari.

Bleedingcool.com riporta due conversazioni: la prima con l’ex-editor Heidi McDonald la quale ha conferma che Dan DiDio nei mesi passati si era opposto fermamente all’idea alla base del DC YOU e che per risollevare la situazione sono state vagliate anche soluzioni estreme che però ha preferito non rivelare.

La seconda conversazione invece è avvenuta con un anonimo ex-contabile della DC che ha fornito un interessante punto di vista. Secono questo ex-impiegato sono i film animati e non ad aver colpito le vendite: un brutto film fa cattiva pubblicità, un film animato basato su un grande classico – come gli ultimi usciti fra cui The Dark Kinght Returns e Year One – spegne la curiosità di un nuovo lettore che ha a portata di click una versione più “veloce” della storia.

Un esempio: il TP di Watchmen TPB ha venduto 9,849 copie nei primi 7 mesi del 2015 prima della versione cinematografica la DC vendeva lo stesso numero di copie mensilmente.

Sono iniziati intanto le prime manovre per sanare questo buco con, in primis, il ritorno di Diane Nelson.

L’ex-presidente della DC Entertainment infatti è stata nominata responsabile della sezione Consumer Products della Warner Bros.

Dal punto di vista editoriale invece oltre alle ormai certe chiusure che avverrano nei prossimi mesi, anche prima dei 12 numeri garantiti alle serie lanciate con il DC YOU, si parla di un aumento del costo della pubblicità sugli albi, diminuizione dei compensi per disegnatori e scrittori – la DC era la casa editricie con il compenso medio per pagina più alto del nordamerica – ed infine miglioramento della edizioni in volume.

Mentre intanto nuovi progetti verranno approvati con il contagocce Dan DiDio spinge le sue idee: due miniserie per Booster Gold e Captain Atom ovviamente affidate a veterani.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui