Predator: il nuovo sequel reinventerà il franchise

1
Sarà diretto da Shane Black, regista di Iron Man 3.

L’estate scorsa, Shane Black, regista di Kiss Kiss Bang Bang ed Iron Man 3, ha firmato per scrivere e dirigere il nuovo Predator. Alla sceneggiatura lavorerà anche Fred Dekker, già suo collaboratore in Scuola di Mostri. Black, che interpretò Hawkins nel Predator originale, ha affermato che il nuovo film non sarà un reboot ma un sequel che reinventerà il franchise.

Intervistato da Collider, lo sceneggiatore John Davis ha dichiarato: “Ho letto buona parte della sua sceneggiatura e credo sia geniale e divertente. Ha ricreato un famoso franchise in modo diverso e interessante, guardandolo sotto una luce diversa. E’ uno sceneggiatore ed un regista fantastico. Ha un modo di approcciarsi a Predator che vi entusiasmerà di nuovo. Adoro questo franchise. E’ stato il primo film che io abbia mai fatto. Ricordo di essermi trovato nella giungla con Arnold Schwarzenegger a 28 anni e pensare: ‘Questo business è divertente.’ Shane è fantastico. E’ un fantastico narratore.”

“Shane ha un partner nella scrittura, Fred Dekker. Lo stanno facendo insieme e Fred è grande. Loro due insieme sono nel business da tanto tempo ma la sceneggiatura è così innovativa, la prospettiva è innovativa. Avrete qualcosa che non vi aspettate e penserete che sia il modo più divertente di reinventare il franchise. Voglio dire, è il tizio che ha scritto Iron Man 3.”

telegra_promo_mangaforever_2

1 commento

  1. Basta almeno che un sequel divertente di Predator te lo tirano prima o poi.
    Predator 2 lo trovato soporifero e la scena del Predator parlante era un scult imbarazzante, Predators era ottima la premessa ma scorreva moscio e con un’accozzaglia di personaggi anonimi che li ho dimenticati tutti dopo visione.

    Ho trovato molto piu’ godibile Alien vs Predator.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui