Il tempo che passa, i soldi che vanno e vengono, ma soprattutto le diverse mani dei diversi animatori: un video mostra i cambiamenti a cui sono andati incontro i personaggi del più lungo anime di Dragon Ball.

L’anime Dragon Ball Z è composto da 291 episodi andati in onda nell’arco di 7 anni. Come abbiamo visto nel caso dei personaggi dei manga, l’aspetto dei protagonisti è destinato a cambiare di tanto in tanto, che sia Goku qualche volta meno muscoloso o i capelli di Vegeta con una una piega diversa in qualche occasione. Questo succede anche perché, a differenza dei manga in cui di solito i disegni sono tutti opera della stessa persona, in un anime ci sono diversi animatori che si alternano anche nel corso dello stesso episodio. Ovviamente c’è una “bibbia” stilistica che detta l’aspetto dei personaggi, ma piccole variazioni sono inevitabili.

dragon ball z comp 5

Il video di MisterSatanZ (in spagnolo, ma non è troppo difficile da seguire) spiega i vari motivi di queste “mutazioni”: dai problemi di soldi che portano a rivolgersi allo studio meno costoso alle mani, appunto, diverse, dei diversi animatori al tempo che passa sia nella storia (invecchiamento, allenamento) che fuori (innovazioni tecnologiche):

Dal video sono presi (via Kotaku) questi screenshot comparativi, con i personaggi principali nelle interpretazioni (distribuite nello spazio di pochi episodi) di vari animatori:

dragon ball z comp 4

dragon ball z comp 2

Questi invece mostrano la stessa scena, ma disegnata da persona differenti:

dragon ball z comp 1

dragon ball z comp 3

Il video arriva in un momento delicato per la saga di Dragon Ball, la cui ultima incarnazione Super è bersaglio di critiche per un episodio particolarmente scadente dal punto di vista delle animazioni.

Anche gli animatori di DBZ prendevano le loro scorciatoie
Anche gli animatori di DBZ prendevano le loro scorciatoie

Sul fenomeno sempre più diffuso (almeno nella percezione comune) dell’animazione poco curata vi abbiamo proposto QUI la riflessione di Thomas Romain, disegnatore occidentale che lavora in Giappone e ha provato a gettare luce sulla spirale di tempi sempre più risicati, carenza di buoni animatori e di fondi che ne sarebbe la causa.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui