Annunciate le date dei nuovi Amiibo, confemati Mario 8-bit, Ganondorf, Samus tuta zero e molti altri

Pubblicato il 6 Agosto 2015 alle 16:00

Ecco le date d’uscita delle statuine che stanno facendo impazzire il mondo intero, sperando che i collezionisti seriali  riescano in tempo a prenderli tutti e nove.

Già ad aprile erano stati annunciati che questi personaggi sarebbero usciti nel mese di settembre, ma nella giornata di ieri la Nintendo ha confermato il tutto, specificando anche i giorni d’uscita (un primo blocco uscirà l’undici settembre, mentre l’altro il venticinque), introducendo una novità, che come ho detto qui per celebrare il 30° anniversario di Super Mario verrà introdotto un amiibo da collezione di Mario in 8-bit, che si potrà scegliere sia con i colori classici che con quelli moderni. Su quest’ultima versione, ancora non è stato precisato quando uscirà, ma dagli editori è stato assicurato che “maggiori dettagli verranno divulgati in futuro”.

super-mario-maker-amiibo_big

Quello stesso giorno, cioè l’11 settembre, come si sapeva già un bel po’, insieme a Mario 8-bit, si potrà aggiungere alla nostra collezione Ganondorf,il temibile nemico di Link in The Legend of Zelda, Samus tuta zero, protagonista di Metroid,  Olimar dei Pikmin, Dr Mario dell’omonima serie e Bowser Jr., figlio del drago acerrimo nemico di Super Mario.

Verso fine settembre, precisamente il 25, i collezionisti saranno nuovamente impegnati per l’uscita di altri 3 nuovi amiibo, che comprende un set di personaggi tutti Retro che hanno segnato l’infanzia prevalentemente delle generazioni cresciute negli anni ’80: Stiamo parlando di Duck Hunt dell’omonimo gioco, che comprende sia il cane che ci derideva quando nel gioco mancavamo il bersaglio, sia l’anatra che in ogni partita dovevamo colpire , in più vi saranno anche ROB e Mr. Game & Watch. Mentre per i Mii Fighters che erano stati annunciati anche per settembre dovremo pazientare fino a Novembre.

Dettagli riguardanti date e disponibilità per quando si potranno pre-ordinare è stato detto direttamente dalla Nintendo che “saranno annunciati direttamente ai vari rivenditori nel prossimo futuro”. Infatti i rivenditori si stanno rivelando in alcuni casi davvero importanti nel panorama delle statuine targate Nintendo, una su tutte fu l’esclusiva che lanciò Amazon per ottenere Palutena, irreperibile in altri modi, fuorché acquistarla sul sito di vendite, concorrente di Ebay. Quindi queste dichiarazioni fanno intendere in un prossimo futuro che  ci potrà essere nuovamente un’altra esclusiva; staremo a vedere.

r-amiibo_notizia-3-2

Per chi non sapesse cosa fossero queste statuine che letteralmente stanno facendo colpo su milioni di persone nel mondo, tanto che ultimamente la Nintendo ha reso noto che sono stati venduti più amiibo che console WiiU, queste sono delle statuette utili ad interagire con determinati giochi delle console WiiU e Nintendo 3DS (per tutti tranne il New Nintendo 3DS, dove sarà necessaria una base, acquistabile dal 5 ottobre 2015) per implementare i nostri personaggi nei vari giochi (2 su tutti Mario Kart e Super Smash Bros). Il successo di queste statuine è sicuramente la fedeltà in cui sono state riprodotte curate nei minimi particolari, oltre che a differenza dei Disney Infinity non è stata fatta una riproduzione caricaturale. Un dato che attesta il tutto è che a luglio 2015, e quindi in nemmeno anno dalle prime uscite, ne sono state vendute più di 14,7 milioni.

TAGS

Articoli Correlati

Dopo le nostre prime impressioni sui primi tre episodi, giunti a fine stagione andiamo a tirare le somme su What If…? la...

11/10/2021 •

16:15

La serie anime Saint Seiya – I Cavalieri dello Zodiaco, che adatta il manga omonimo di Masami Kurumada, compie 35 anni. Il...

11/10/2021 •

15:43

My Hero Academia – World Heroes’ Mission, il terzo film animato della serie, inaugura la nuova stagione degli Anime...

11/10/2021 •

11:29