Tanti inediti nella nuova settimana targata Sergio Bonelli Editore.

La settimana Bonelli inizia con l’uscita di Dampyr numero 185, “Il segreto di Amber Tremayne”. Il mensile, in arrivo martedì 4 agosto, ha testi di Mauro Boselli, disegni di Mauro Laurenti e copertina di Enea Riboldi. La bella Ambra, principessa di Gwynedd, svela i suoi segreti: come riuscì, pur essendo una sterile Maestra della Notte, a concepire un figlio dal generale romano Magno Massimo; come allevò pericolosamente il giovane Aurelio Ambrosio, destinato in futuro, insieme all’amico Artos, a guidare la riscossa della Britannia; quali furono i suoi rapporti con la figliastra Severa, che decise di sfidarla e di trasformarsi in Black Annis, regina dei terribili Tylwyth Teg. E, infine, come incontrò il Dampyr del quinto secolo dopo Cristo.Dampyr 185

Stesso giorno d’uscita per “L’eredità di Hellingen”, albo mensile di Zagor numero 601. La ricomparsa degli Akkroniani innesca un susseguirsi di eventi che costringono Zagor a far ritorno sul monte Naatani, là dove Hellingen e gli extraterrestri avevano la loro base operativa. Le misteriose apparecchiature aliene rimaste lassù, inattive da molti anni, improvvisamente paiono riaccendersi. Gli scienziati della base di Altrove ne registrano il risveglio e incaricano il loro agenti di investigare. Intanto, nella foresta di Darkwood, un gigantesco e inarrestabile pellerossa semina morte: il suo obiettivo è lo Spirito con la Scure. L’albo ha testi di Moreno Burattini e disegni e  copertina di Gallieno Ferri.Zagor 601

Le brume del Kilimanjaro celano creature leggendarie e letali come apprendiamo in Adam Wild numero 11, albo mensile intitolato “I demoni del Kilimanjaro” in arrivo mercoledì 5 agosto con firme di Gianfranco Manfredi, Damjan Stanich, Matteo Bussola e Darko Perovic. Il conte Narciso ha una missione da compiere: portare una croce in vetta al Kilimanjaro. Prima di lui, un piccolo gruppo di esploratori tedeschi ha tentato di raggiungere la cima, ma di loro si è persa ogni traccia. Le leggende locali narrano di letali demoni che proteggerebbero la montagna dalle invasioni, sbucando dalle brume e colpendo senza pietà gli incauti scalatori bianchi. Davvero si tratta di una leggenda? Lassù dove nemmeno gli animali osano spingersi, qualcuno è in agguato.Adam Wild 11

Tex non cede ai ricatti come scoprirà il perfido Doc Gallegher e anche noi leggendo il Color Tex numero 7. Il semestrale, intitolato “La strada per Serenity”, arriverà giovedì con soggetto e sceneggiatura di Roberto Recchioni, disegni di Pasquale Del Vecchio, copertina di Claudio Villa e colori di GFB Comics. Due bambine e la loro madre sono prigioniere di una banda di Apaches rinnegati. Mentre Tex e Tiger cercano di salvarle, Carson e Kit indagano sul boss del crimine che tiene in pugno la cittadina di Serenity. Le due piste e i quattro pards si riuniranno alla fine in una tempesta di piombo.Color Tex 7

Tex protagonista anche dell’uscita successiva, “Winnipeg!”, albo mensile numero 658 in cui una misteriosa serie di attentati nel Manitoba turba le notti di Jim Brandon. Mike Foster, in compagnia della bella Dallas e del fratello killer di lei, Kid Rodelo, ha aperto un saloon a Winnipeg, nella provincia canadese del Manitoba, dove i due giovani ex-fuorilegge possono trascorrere un dorato esilio sotto il controllo della giubba rossa Brandon. Ma un paio di delitti inspiegabili inducono quest’ultimo a chiamare in aiuto Tex e i suoi pards. Kid Rodelo non può esservi implicato, perché ha perso l’uso delle gambe e il braccio sinistro. Dunque, chi è il misterioso personaggio che trama nell’ombra con mister Grant, direttore della Compagnia delle Pellicce nella vicina e rivale cittadina di Selkirk? In uscita venerdì 7, ha firme di Mauro Boselli, Alfonso Font e Claudio Villa.Tex 658

Ultimo appuntamento con gli inediti nella settimana è con il Dylan Dog Color Fest numero 15, in arrivo sabato 8 agosto con copertina di Paolo Barbieri. Nel semestrale, quattro racconti, quattro nuovi riflessi d’orrore tutti a colori. Si comincia con “Spore” (Matteo Casali, Luca Dell’Uomo, Erika Bendazzoli): Delphine, la nuova fiamma dell’Indagatore dell’Incubo, gli chiede soccorso, atterrita. La ragazza è intrappolata, nel laboratorio di una serra, da una terribile minaccia mutante. Si prosegue con “Il pasto vivo” (Giovanni Gualdoni, Giorgio Santucci, Oscar Celestini): di che origine è la mostruosa esplosione di violenza nella quale si ritrovano coinvolte una banda di scatenate “centaure” senza scrupoli e Dylan Dog? A quest’ultimo il compito di scoprirlo. E ancora, “Il respiro del Diavolo” (Gigi Simeoni, Werther Dell’Edera, Alessia Pastorello): Veronique aveva provato di tutto per sballarsi ma, quando scopre una nuova sostanza tossica, niente sarà più come prima per lei… al punto che inizia a percepire dentro di sé una presenza oscura. Infine, a chiudere l’albo, “Il mondo negli occhi” (Luca Vanzella, Luca Genovese, Luca Bertelé, Manuela Nerolini): una voce continua a sussurrare nella testa di Lucy il nome di un uomo scomparso in circostanze misteriose, una settimana prima… Non resta che rivolgersi all’Old Boy, per fare luce sull’enigma.Dylan Dog Color Fest

Sul fronte delle ristampe unico appuntamento mercoledì 5 con Dylan Dog Grande Ristampa 54, albo bimestrale al centro del quale vi sono un antico druido sanguinario, un destino sospeso e un essere prigioniero. Con copertina di Corrado Roi, ristampa le storie della serie regolare dalla numero 160 alla 162: “Il druido” (Ruju-Freghieri); “Il sorriso dell’Oscura Signora” (Sclavi-Mari); “Il dio prigioniero” (Ruju-Bigliardo).Dylan Dog Grande Ristampa 54

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui