L’esibizione a tema Evangelion (VIDEO nell’articolo) di Manuel Capitani e Luca Buzzi

L’1 e il 2 Agosto si è svolto a Nagoya l’annuale World Cosplay Summit, evento sponsorizzato anche dal Governo giapponese durante il quale coppie di concorrenti da 28 paesi si sono contese il titolo di migliori cosplayer del mondo.

L’Italia, rappresentata da Manuel “Akiba” Capitani e Luca Buzzi, si è piazzata seconda nella classifica finale vincendo anche il premio dello sponsor Laguna Tenbosch.

Primi sono arrivati i messicani “Twin Cosplay” Juan Carlos e Shema Arroyo con una performance ispirata al videogame Nintendo Legend of Zelda: Majora’s Mask:

L’esibizione è valsa al duo anche i premi del Ministero per gli Affari Esteri, ANA e Tabi Pad.

Questa invece la performance italiana, che rimette in scena lo scontro tra l’EVA-01 e l’EVA-03/13° Angelo dall’anime Evangelion:

Sul terzo gradino del podio gli statunitensi Yummy Gamorah Cosplay e Alpacosplay con Paradise Kiss:

https://youtu.be/lL1tGgWT7n4

Questo è il terzo anno di fila che l’Italia arriva sul podio del WCS dopo il secondo posto del 2014 e la vittoria del 2013.

Da qualche anno, i partecipanti italiani al WCS vengono selezionati durante il ROMICS di Roma.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui