Ritratta il musicista che ne aveva parlato durante un concerto dedicato alle musiche della saga videoludica.

Ieri, 2 Agosto, vi riportavano le parole di Arnie Roth, direttore d’orchestra e produttore dello spettacolo Distant Worlds: Music from Final Fantasy, che dal palco di Pittsburgh aveva annunciato tra un brano e l’altro la prossima uscita di “Un remake di Final Fantasy XII”. Questa dichiarazione, accolta con sospetto un po’ da chiunque, aveva comunque dato a molti la speranza di vedere l’ultimo FF per PS2 (e al momento l’unico che non è possibile giocare su PS3, 4, Vita o altri device) ricevere lo stesso trattamento a cui sta venendo sottoposto FFVII. Purtroppo, pare non sarà così.

final fantasy xii

Roth ha infatti in tutta fretta rilasciato questo comunicato stampa:

Cari amici,
dopo i commenti ricevuti dai fan, vorrei rettificare la dichiarazione fatta sul palco di Pittsburh sabato sera.

In seguito a delle conversazioni con il compositore Hitoshi Sakimoto a proposito di nuovi arrangiamenti concertistici per le musiche di Final Fantasy XII, malauguratamente è stata usata in modo errato il termine ‘remake’ durante gli annunci che sono stati fatti durante il concerto.

Ci scusiamo per la confusione che ciò ha causato.

Niente remake, almeno non a breve o ufficialmente (difficile che Square Enix lasci annunciare a un direttore d’orchestra un remake di un capitolo della serie ammiraglia); tuttavia rimane concreta la possibilità di una prossima versione remaster di FFXII, soluzione già provata con successo per FFX/X-2.

 

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui