I vincitori del Tezuka Osamu Cultural Prize 2010

3

Il quotidiano giapponese Asahi Shimbun ha annunciato i vincitori della quattordicesima edizione del Tezuka Osamu Cultural Prize.
Il premio è assegnato da una giuria composta da mangaka, scrittori, saggisti e professori universitari che selezionano quei lavori che, usciti tra il gennaio e il dicembre dell’anno precedenti, portano avanti nel miglior modo la tradizione e i contributi di Osamu Tezuka; tra i membri di quest’anno figurano Go Nagai e Keiko Takemiya (Terra e…). 

Grand Prize
Titolo:
Hyouge Mono
Autore: Yoshihiro Yamada
Editore: Kodansha (Morning)
Target: seinen

New Artist Prize
Titolo: Mushi to Uta
Autore: Haruko Ichikawa
Editore: Kodansha (Afternoon)
Target: seinen

Short Work Prize
Titolo: Thermae Romae
Autore: Mari Yamazaki
Editore: Enterbrain (Comic Beam)
Target: seinen
Già vincitore del Manga Taisho Award di quest’anno.

Special Prize
Yoshihiro Yonezawa
(1953-2006): co-fondatore del Comic Market, critico fumettistico.

Al vincitore del Grand prize andrà la somma di due milioni di yen, mentre ai restanti un milione.
La cerimonia di premiazione si terrà a Tokyo il prossimo 28 Maggio.

3 Commenti

  1. grazie per la citazione socio;)

    già pare che questo TR vada alla grande

    noto con piacere che hanno vinto tre seinen, e che non disdegnerei la lettura di tutti e tre;);)
    anche perchè pure le nostre case editrici se ne sono accorte: noi che 15 anni fà leggevamo dragon ball non possiamo più accontentarci dei vari shonen (cosa che credo prima o poi capirà anche GP comics, l’unica che da quanto ho notato tende a target ancora bassi, senza naturalmente offesa per nessuno)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui