Devil May Cry 4: Special Edition, nuovi stili di combattimento per far piangere i demoni

Pubblicato il 8 Luglio 2015 alle 17:30

Vergil, Lady e Trish riscrivono la storia dell’ultimo capitolo della saga.

Dopo i pareri contrastanti che ha scatenato il reboot del famoso gioco “Devil May Cry”, i produttori della Capcom hanno deciso di fare un passo indietro e tornare alle origini, creando una versione “special edition”, rimasterizzata e ampliata, dell’ultimo capitolo della saga. In “Devil May Cry 4: Special Edition” sarà possibile riprendere la trama vestendo anche i panni di nuovi personaggi giocabili, ovvero Lady, Trish e Vergil, e questa nuova edizione ha debuttato con 35,872 copie vendute per la Ps4, ottenendo nella classifica della settimana dell’uscita un rispettabile quarto posto dei giochi più venduti in Giappone.

devil may cry 4 vergil combatte

Il gioco è uscito in Europa questo 23 giugno per le console e il PC, mentre nel paese d’origine già spopolava dal 18 giugno con qualche limited edition davvero “gustosa”. Come già citato, solo in Giappone era possibile acquistare un’edizione limitata del gioco (alla modica cifra di 7,398 yen, all’incirca 55 euro), inscatolata dentro una “pizza box”, la stessa amata dal protagonista Dante.

Insomma la grafica fluida dei 60 fps e i nuovi spezzoni cinematografici sembrano aver regalato qualche soddisfazione in più a casa Capcom.Secondo Hideaki Itsuno, il developer e director del progetto, « poco importa se siete veterani del titolo o nuovi arrivati, aspettatevi un gioco divertente e che vi stupirà ».

dante combatte

Sicuramente i nuovi contenuti prospettano da divertirsi: i nuovi stili di combattimento offerti dal gemello di Dante, Vergil, spolverano la fidata arma, la katana Yamato, ridandole nuove combinazioni da applicare insieme al “iaijutsu”; in pratica più Vergil sarà calmo e concentrato, più i suoi colpi saranno devastanti. Per Lady lo stile apprezza più un combattimento a distanza, mentre per Trish ci si potrà sbizzarrire utilizzando la spada di Sparda.

La modalità “Leggendario Cavaliere Nero” completa il tutto, donando un livello di difficoltà in più e un aspetto a Dante a lui…”familiare”. Con un sistema di giocabilità come non si trovano facilmente in giro, siamo sicuri che “Devil May Cry 4: Special Edition” vi farà venir voglia (di nuovo) di far piangere qualche demone.

devil may cry 4 special edition costumi

TAGS

Articoli Correlati

Le novità Anime Factory di Dicembre 2021 vedono la pubblicazione del film Earwig e la strega di Studio Ghibli, di cui qui potete...

20/10/2021 •

13:18

Lautaro e Perisic stanno facendo impazzire i social per un’azione di gioco che ha richiamato il celeberrimo Capitan Tsubasa...

20/10/2021 •

11:43

Abbiamo incontrato Zerocalcare alla Festa del Cinema di Roma 2021 in occasione della presentazione della sua prima serie animata...

19/10/2021 •

17:23