Sappiamo che dopo Secret Wars decine di serie Marvel ripartiranno dal numero 1, alcune spariranno e delle novità esordiranno. Titoli e team creativi potrebbero essere finiti sul web prima del previsto…

Il 1° Luglio uscirà negli USA All-New All-Different Marvel Preview, pubblicazione speciale che getterà luce sui piani della Casa delle Idee per il rilancio post-Secret Wars; la maggior parte dei titoli e dei team creativi coinvolti avrebbero dovuto essere svelati così, ma a quanto pare Rich Johnston di Bleeding Cool è riuscito a mettere le mani in anticipo su una delle copie o sulle solicitation di Ottobre e non si è fatto scrupoli a diffondere in rete tutte le informazioni su testate e relativi autori.

Non tutte le anticipazioni di Bleeding Cool sono ancora state confermate, dunque la seguente lista è da considerarsi per ora basata su rumor (a parte dove diversamente indicato; per correre ai ripari, la Marvel ha iniziato a concedere in fretta e furia “rivelazioni esclusive” ad altri siti USA). Ecco tutti i nuovi #1 di Ottobre 2015!

  • Jeff Lemire e Andrea Sorrentino su Old Man Logan, personaggio creato da Mark Millar e Steve McNiven e ripreso durante Secret Wars da B.M. Bendis e Sorrentino.
  • Jeff Lemire e Humberto Ramos su Extraordinary X-Men; il mondo mutante è stato sconvolto dal contatto con le Nebbie Terrigene e molti prominenti X-Men sono assenti; il team sarà composto da Magik, Old Man Logan, Tempesta, Jean Grey (teen), Colosso, Nightcrawler e l’Uomo Ghiaccio. (CONFERMATO)

EXTRAORDINARY X-MEN LEMIRE

  • Jeff Lemire e Ramon Perez su Hawkeye, in cui potrebbero star Kate Bishop 1602 e ‘Old Man’ Clint Barton.
  • Tom Taylor e David Lopez su Wolverine, con X-23 (nuova Wolverine titolare) che sarà “La migliore in quello che fa”.
  • Warren Ellis e Gerardo Zaffino su Karnak, titolo dedicato allo stratega degli Inumani.
  • Marguerite Bennet, Kim Jacinto e Stephanie Haas su Angela: Asgard’s Assassin: “L’Inferno ha una nuova furia…”. (CONFERMATO)
  • Gerry Duggan e Mike Hawtorne (e Tony Moore di TWD alle copertine) su Deadpool, che tornerà dal mondo dei morti: “Più Deadpool di quanto avreste voluto”.
  • Cullen Bunn e Greg Land su Uncanny X-Men con, sembra, Magneto, Mystica, Sabretooth, Psylocke e Fantomex. “Pericoli più grandi richiedono X-Men più pericolosi”.
  • Dennis Hopeless e Mark Bagley su All-New X-Men, in cui un team di giovani X-Men (+ X-23 e Arcangelo) viaggerà su un pulmino Volkswagen “Per forgiare il proprio futuro”.
  • Frank Barbiere e Brent Schoonover su Howling Commandos of SHIELD, con i personaggi “mostruosi” della Casa delle Idee (Elsa Bloodstone, Man-Thing, Licantropus tra gli altri) e Dum Dum Dugan: “Per combattere le mostruosità del mondo… c’è bisogno dei mostri delle notte”.
  • Charles Soule e Ron Garney su Daredevil, in cui il Cornetto farà da maestro a una giovane spalla: “L’apprendista del diavolo…”.
  • Robbie Thompson e Ariel Olivetti su Venom: Spaceknight: “Ogni tanto un eroe ha bisogno di un po’ di spazio…”.
  • Tom King e Gabriel H. Walta su Visione, in cui il sintezoide proverà a costruirsi (letteralmente) una famiglia (CONFERMATO)

VISIONE all new

  • Mike Costa e David Baldeon su Web Warriors, testata ragnesca con tra gli altri Spider-Ham, Spider-Gwen e Spider-Man Noir: “Difendere il Ragnoverso”.
  • Josh Williamson e Shawn Crystal su una serie degli Illuminati (The Hodd, Titania, l’Uomo Assorbente…)
  • Dennis Hopeless e Javier Rodriguez su Spider-Woman, in cui Jessica sarà improvvisamente (più o meno, tutte le testate saranno ambientate 8 mesi dopo la conclusione di Secret Wars) mamma: “Genitore di giorno, eroe di notte”.
  • Al Ewing e Kenneth Rocafort su The Ultimates con, sembra, Black Panther, Blue Marvel, Captain Marvel, Monica Rambeau, Ms America Chavez e Galactus.
  • Gerry Conway e Mike Perkins su Carnage, con il serial Killer dotato di simbionte più pazzo che mai: “Discesa nella follia”.
  • James Robinson, un artista ancora da definire e Kevin Wada alle cover su Scarlet Witch.
  • Robbie Thompson e Stacey Lee su Silk. La tagline è “Sinister Silk”; Cindy Moon passerà dalla parte dei cattivi?
  • Gerry Duggan e Ryan Stegman su Uncanny Avengers, con un team variegato (mutanti, inumani ecc.) guidato da Steve Rogers: “Combattere per l’Umanità, l’Inumanità, i Mutanti e Deadpool”.
  • Marc Guggenheim e Mike Norton su Agents of SHIELD.
  • Al Ewing e Gerado Sandoval su New Avengers, il cui team comprenderà tra gli altri Squirrel Girl, Wiccan, Hulkling e Occhio di Falco. L’altro nome del gruppo, “Avengers Idea Mechanics” fa sospettare qualche legame con l’AIM.
  • Nick Spencer e Daniel Acuna su Captain America; Sam Wilson è sempre Cap, ma la sua amicizia con Steve Rogers sembra finita: “Con chi ti schiererai?”
  • Brian Michael Bendis e Valerio Schiti su Guardians of the Galaxy. nel team Rocket (che pare sarà il capo), Venom, la Cosa, Drax e… una Star-Lord femmina?
  • Sam Humphries, un artista da definire e Dave Johnson alle cover su Legendary Star-Lord.
  • Dan Slott e Giuseppe Camuncoli su Amazing Spider-Man.
  • Chip Zdarsky e Joe Quinones su Howard the Duck.
  • Peter David e Will Sliney su Spider-Man 2099.
  • CM Punk, artista da definire e Ed McGuinness su Drax.
  • Sean Ryan e Cory Smith su Nova.
  • G Willow Wilson, Takeshi Miyazawa e Adrian Alphona su Ms Marvel.
  • Jason Aaron e Russel Dauterman su The Mighty Thor.

Da quanto sappiamo, in autunno la Marvel dovrebbe rilanciare una sessantina di testate. Sono già state ufficialmente presentate Invincible Iron Man, Doctor Strange, Spider-Gwen, Squadron Supreme, Totally Awesome Hulk, Captain Marvel, Uncanny Inhumans, Ant-Man, A-Force, All-New, All-Different Avengers, Contest of Champions e Spider-Man. A favore della veridicità delle notizie di Bleeding Cool c’è anche un tweet del direttore editoriale di Panini Comics e uomo Marvel (in) Italia Marco Marcello Lupoi:

Come di consueto, tra la pubblicazione USA e quella italiana passeranno quindi all’incirca 7 mesi. Maggiori informazioni non appena disponibili!

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui