È il sequel del seinen manga horror metropolitano pubblicato anche in Italia.

Tra i nuovi personaggi che il mangaka Sui Ishida ha introdotto in Tokyo Ghoul:re, seguito del fortunato Tokyo Ghoul concluso dopo 14 volumi lo scorso anno, vi è la ghoul Nutcracker — attraente giovane donna dai lunghi capelli neri che ama torturare le proprie vittime, principalmente uomini.

L’artista Maki Higashiyama ha postato su Twitter una illustrazione tributo del personaggio, cui ha prontamente risposto Ishida in occasione della pubblicazione del terzo volume dell’opera (19 Giugno, terzo in classifica nella top 50 di questa settimana):

La serie è in corso su Weekly Young Jump di Shueisha dal 16 Ottobre 2014. L’originale ha ispirato due serie animate televisive (la seconda delle quali tornerà su VVVVID in Estate per la prima volta doppiata in italiano), uno spettacolo teatrale, videogame, light novel e un prequel manga intitolato Tokyo Ghoul Jack che verrà trasposto in un OVA.

Fonte: CR

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui