L’attore tornerà in Magic Mike XXL, il 24 settembre nelle sale italiane.

Channing Tatum sarà il protagonista di Gambit entrando così nell’universo cinematografico dei mutanti Marvel. Intervistato da Comic Book Resources durante la promozione di Magic Mike XXL, l’attore ha dichiarato: “Siamo ancora nelle fasi iniziali. Ho alcune idee in mente, ma chissà… E’ in una fase ancora fluida. Credo che io e il regista, Rupert Wyatt, abbiamo la stessa identica visione su ciò che vogliamo fare. Vogliamo che sia diverso. Credo che Gambit sia un personaggio molto specifico, non fa quello che gli altri supereroi devono fare. Credo che il personaggio si comporti in un modo leggermente diverso.”

Per quel che riguarda l’epoca in cui sarà ambientato il film: “Chissà? Non sai mai quale sarà il periodo in cui si svolge.”

Si è vociferato di un altro film dei Ghostbusters, diretto dai fratelli Russo, che vorrebbe Tatum co-protagonista con Chris Pratt. In un’intervista con Howard Stern, Tatum ha spiegato: “Quel franchise si sta incasinando. Devo essere onesto. C’è un sacco di gente che sta facendo un sacco di cose su Ghostbusters. Mi piacerebbe farlo ma c’è un sacco di gente in quella piscina ora, la piscina Ghostbusters. Siamo in una fase di gestazione.”

Intervistato da Entertainment Weekly, l’attore ha ricordato G.I. Joe – La nascita dei Cobra nel quale interpretava Duke: “Odio quel film. Sono stato costretto a farlo. Mi hanno fatto firmare un accordo per tre film. Ti danno il contratto e ti dicono che devi fare tre film. Quando sei un giovane attore pensi: ‘Oh, mio Dio. E’ fantastico. Lo faccio!’ La sceneggiatura non andava bene. Non volevo fare qualcosa che pensavo fosse brutta. Non sapevo nemmeno se volessi essere un G.I. Joe. Sono stato comunque fortunato ad essere in quel film. L’esperienza non è stata del tutto malvagia ma non ho avuto scelta. Era ‘O lo fai o ti denunciamo.'”

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui