On-line, inoltre, il numero di Jump cha ha visto l’esordio della serie di Eiichiro Oda.

Per festeggiare l’entrata nel Guinness dei Primati di One Piece, riconosciuto come il fumetto disegnato da una sola persona con il maggior numero di copie stampate al mondo, Shueisha ha deciso di rendere disponibile attraverso l’applicazione di manga digitali Shonen Jump+ (disponibile sia su Google Play sia su Apple Store) l’intero 34° numero del 1997 di Weekly Shonen Jump — ovvero il numero in cui partì la serializzazione dell’opera di Eiichiro Oda.

Tra gli altri manga in corso in quel periodo troviamo Rurouni Kenshin di Nobuhiro Watsuki, Le Bizzarre Avventure di JoJo Parte V: Vento Aureo di Hirohiko Araki e Hoshin Engi di Ryu Fujisaki e I”S di Masakazu Katsura.

Ma soprattutto Shueisha ha lanciato una nuova applicazione che pubblica gratuitamente tutti i capitoli di One Piece a colori, al ritmo di un episodio al giorno. È disponibile da Domenica su Google Play e da Lunedì sull’Apple Store.

Fonte: ANN

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui