L’estetica delle mascotte kawaii: l’evoluzione negli anni

Pubblicato il 16 Giugno 2015 alle 12:30

Pikachu, Hamtaro, Tony Tony Chopper, oggi Jibanyan da Youkai Watch: come sono cambiati? Come diventeranno in futuro?

Vi abbiamo già mostrato come il più amato dei pokemon, Pikachu, sia stato evidentemente sottoposto ad una dieta estrema che lo ha reso molto più agile e snello rispetto al pacioccoso roditore degli esordi; il cambiamento è evidente confrontando il Pikachu dell’anime del 1998 con quello del 2010:

personaggi anime kawaii

Questa rincorsa delle adorabili mascotte dell’intrattenimento giapponese ad una forma fisica più kawaii (grandi occhi, testa più grande rispetto al corpo) sembra una tendenza consolidata; ecco ad esempio Tony Tony Chopper (One Piece) nel 2000 e nel 2012:

personaggi anime kawaii 2

E Hamtaro, il criceto che molta fortuna ebbe anche tra i giovani spettatori italiani qualche anno fa:

personaggi anime kawaii 1

Partendo da questi esempi gli utenti del forum nipponico 2ch hanno provato ad elaborare l’aspetto che dovrebbe avere nel 2025 la più popolare mascotte videoludica del momento, Jibanyan (dalla serie di giochi per Nintendo 3DS Youkai Watch, che in patria sta eclissando per successo persino i Pokemon):

personaggi anime kawaii 3

Sempre più piccolo, sempre più carino. Sarà questo il destino riservato a tutti i personaggi di anime e manga del futuro?

Articoli Correlati

Dalle colonne di Bleeding Cool rimbalza una voce che vedrebbe la Marvel in procinto di perdere i diritti di pubblicazione dei...

15/05/2022 •

14:30

Fullmetal Alchemist è tra i manga che ha riscosso maggiore successo durante la sua serializzazione sia in Giappone che...

15/05/2022 •

14:00

La serie creata dal maestro Akira Toriyama continua a sorprendere e appassionare i fan nonostante siano passati quasi...

15/05/2022 •

13:30