Il regista ricevuto al Quirinale dal Presidente Sergio Mattarella.

Quentin Tarantino, a Roma con la compagna Courtney Hoffman, ha ricevuto oggi due David di Donatello vinti in passato e mai ritirati per Pulp Fiction e Django Unchained. Durante la cerimonia di presentazione al Quirinale, il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha parlato della crisi economica citando uno dei film di Tarantino. “Uscire dalla crisi non è facile”, ha detto Mattarella. “Signor Tarantino, anche se ci prestasse il suo mr. Wolf, non credo che lui da solo riuscirebbe a risolvere tutti i problemi.” Il riferimento è al personaggio interpretato da Harvey Keitel in Pulp Fiction.

Durante la cerimonia di premiazione, presentata da Tullio Solenghi, Tarantino ha ribadito il suo amore per il cinema italiano citando Fernando Di Leo e I tre volti della paura di Mario Bava. Il regista è stato premiato dal compositore premio Oscar Ennio Morricone, visibilmente commosso per la standing ovation che gli è stata tributata. Morricone ha dichiarato: “Ho rifiutato di fare un film con Tarantino. Ma poi è venuto a casa mia, mi ha convinto e lo faremo insieme.”

E’ stato annunciato proprio oggi che The Hateful Eight, il nuovo film di Tarantino, uscirà a natale in USA.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui