La Hall of Fame è stata inaugurata a Rochester, N.Y.

Ha la sua sede nello stato di New York la World Videogame Hall of Fame il cui presidente G. Rollie Adams ha introdotto l’idea alla spalle di questa Hall of Fame confermando come l’industria videoludica non solo rivaleggia con quella del cinema di Hollywood ma che per diverse generazioni il videogame ha aiutato ad abbattere barriere socio-culturali.

I primi 6 titoli indotti sono stati: Pong (1972), Doom (1993), Super Mario Bros (1985), Pac-Man (1980), Tetris (russian import – 1984) e World of Warcraft (2004).

Video-Game-Hall-of-Fame-1-1280x847

Questi titoli hanno battuto una rosa più ampia che comprendeva: “Angry Birds,” ”FIFA,” ”The Legend of Zelda,” ”Minecraft,” ”The Oregon Trail,” ”Pokemon,” ”The Sims,” ”Sonic the Hedgehog” e “Space Invaders.”

Tetris è stato scelto in quanto ha “creato” il genere puzzle, WoW per essere stato il MMORPG che ha “sdoganato” il genre, Doom per aver “creato” l’idea di motore di gioco.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui