Cosa si cela dietro questa “Guerra Segreta”?

Molti di voi ci hanno scritto chiedendoci delucidazioni sugli articoli, sempre più frequenti, che evidenziano la vera e propria ostracizzazione che la Marvel sta attuando nei confronti di X-Men e Fantastici Quattro.

Ma quali sono le motivazioni che hanno portato la Casa delle Idee a chiudere quella che è a tutti gli effetti la sua testata “eponima” ovvero Fantastici Quattro e quasi a far sparire i mutanti vera miniera d’oro per decenni?

La diatriba affonda le sue radici nel lontano 1993: a causa di gravissimi problemi finanziari la allora Marvel Films vendette i diritti di X-Men e F4 alla Fox per la realizzazione dei film a loro dedicati e che si concretizzaro poi con X-Men del 2000 e Fantastic Four del 2004.

Con il successo del Marvel Cinematic Universe degli ultimi 10 anni ovviamente i Marvel Studios hanno cercato di riacquisire i diritti dei due franchise dalla Fox che ovviamente si è fermamente opposta inasprendo la sua posizione nei confronti della Casa delle Idee e a farne le spese sono stati i fumetti, il merchandise ed i prodotti correlati.

Sono diverse le “teorie” dietro l’impoverimento delle controparti cartacee di X-Men e F4 come ad esempio diminuire la visibilità dei personaggi o diminuire il bacino di idee a cui attingere per eventuali pellicole.

Alla fine della battaglia Fantastici Quattro è stata cancellata e i suoi protagonisti sono diventati “spalle” in altre serie come mostrato dai primi teaser post-Secret Wars 2015 mentre gli X-Men lottano con le unghie e con i denti per la loro sopravvivenza grazie a delle vendite sempre incoraggianti anche se il loro ruolo nel Marvel-U si è esponenzialmente ridotto lasciando spazio al redivivo franchise degli Inumani.

In definitiva è una battaglia legata alla sfruttamento dei diritti come lo stesso Tom Brevoort ha ribadito più di una volta: che senso avrebbe per la Marvel “promuovere” qualcosa di cui non detiene i diritti?

 

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui