Ecco perché Rocksteady ha preferito non inserire il Multiplayer in Batman Arkham Knight.

Nell’ultimo numero di PlayStation Magazine, il direttore Sefton Hill, ha parlato del sistema di combattimento “multi” di Batman Arkham Knight che permette ai giocatori di cambiare personaggio con la sola pressione di un tasto e del motivo per cui non hanno voluto inserire l’ON-line in Batman Arkham Knight.

“Sapevamo di non voler seguire la strada del creare un’esperienza di gioco in multiplayer. Pensavamo che il fatto che il giocatore potesse controllare entrambi i personaggi da sé fosse molto più interessanti che condividerli in una co-op.” ha detto Hill.

I personaggi giungeranno al fianco di Batman in determinate aree e momenti del gioco e in quel momento sarà possibile switcharli con lui quando si preferisce.

“Quando giungerete in quelle aree, verrete raggiunti da Nightwing e sarete in grado di scambiare i ruoli tra i personaggi in qualsiasi momento con la sola pressione di un tasto e senza che le combo vengano interrotte.Ogni personaggio è poi collegato ad un super cattivo a cui date la caccia. Ad esempio, la storia di Nightwing è basata sul Pinguino, che lavora a Gotham come rifornitore di armi a tutti i cattivi in città.”

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui