Programma sperimentale nel Paese del Sol Levante.

Non poteva essere che il Giappone ad intraprendere uno speciale programma correttivo per i detenuti utilizzando il Nintendo DS questo perché negli ultimi 2 anni la popolazione carceraria over-65 si è quintuplicata.

ds

Uno delle prime carceri a dar il via al programma è stata la prigione di Oita dove nel 1994 i detenuti over-65 erano 450 e oggi sono circa 2300, circa il 21% della popolazione carceraria totale, e dove il DS è parte integrante di attività volte a prevenire demenza o nel caso di detenuti già affetti da disturbi di questo tipo a prevenire un loro peggioramento.

Da sottolineare come la popolazione carceraria giapponese sia in dimunuizione seppur aumento i detenuti più anziani che sono anche quelli che una volta scontata la loro pena tendono a commettere nuovamente reati.

 

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui