Diversi gli appuntamenti di giugno targati Mondadori Comics, scopriamoli insieme nel dettaglio.

La casa editrice milanese ha annunciato in anteprima i titoli che verranno pubblicati nel corso del prossimo mese. Si comincia con il numero 32 di Historica, “La Grande Guerra: 1914-1918 – Il soldatino” firmato da Eric Corbeyran ed Etienne Le Roux. Protagonisti del volume cartonato in formato 21×28 centimetri otto giovani uomini in procinto di diventare soldati. Chiamati alla leva nell’agosto 1914, lasciano il loro villaggio per raggiungere la frontiera. Si lasciano dietro le loro spose, i loro bambini, le loro famiglie, e scoprono la guerra. Di fronte all’assurda realtà del fronte, questi otto ragazzi ancora ignorano che si apprestano a vivere cinque anni di brutalità e di violenza, nei quali dovranno affrontare le bombe, il rigore del clima, le privazioni, il fango, la paura e l’insensibilità dei propri superiori. E la morte. Nell’inferno delle trincee nelle 152 pagine a colori del volume si tesse il destino di questi otto “soldatini”.

Secondo appuntamento del mese con Fantastica, collana che raggiunge l’uscita numero 17 con il titolo “Prometeo – Nelle tenebre”, volume 4 della serie firmato da Christophe Bec e Stefano Raffaele. Esperimenti scientifici misteriosi sono stati fatti dagli Stati Uniti nel più grande segreto, con conseguenze inquietanti e impressionanti. C’è un legame con le calamità che hanno colpito la terra fino a oggi? Per trovare una risposta alla domanda si possono leggere le 96 pagine a colori del volume cartonato in formato 21×28 centimetri.screenshot.6

A giugno sarà disponibile anche il terzo volume della serie XIII di Jean Van Hamme e William Vance, saga leggendaria che da più di trent’anni appassiona intere generazioni di lettori. Il piano dell’opera propone gli episodi della serie principale intrecciati con le trame dei volumi della collana “XIII Mystery”. Per la prima volta, dunque, le due serie si potranno leggere in parallelo. Nelle 104 pagine a colori di questo volume brossurato in formato 21×28 centimetri “S.P.A.D.S.” e “Codice Rosso”.

A giugno proseguiranno inoltre le ristampe di Kriminal e Alan Ford. È prevista infatti anzitutto l’uscita del nuovo numero di Kriminal Omnibus, l’eccezionale edizione integrale “rimasterizzata” e da collezione per le avventure del “re del delitto” del fumetto nero italiano. Nel volume numero 19 (cartonato in formato 14×21 centimetri con 672 pagine in bianco e nero) gli albi della serie “Kriminal” scritti da Max Bunker e disegnati da Romanini e Perucca usciti tra il maggio del 1972 e quello del 2008.

Anche la Alan Ford TNT Edition arriva al numero 19, che raccoglie le storie scritte da Max Bunker e pubblicate tra il luglio 1978 e il dicembre dello stesso anno. Prosegue quindi il cammino della maxi edizione che presenta l’opera originale da leggere, rileggere e collezionare. Questo volume con disegni di Paolo Piffarerio ha formato 21×26 centimetri, è brossurato e conta 744 pagine in bianco e nero.screenshot.7

A giugno arriva anche “Cuore infranto”, albo numero 12 di Hammer con firme di Riccardo Borsoni, Giancarlo Olivares, Mario Rossi, Gigi Simeoni e Stefano Vietti. La saga di Hammer continua quindi con una nuova avventura per Helena, Colter e Swan nel solito formato 18×23,5 centimetri. L’albo, brossurato, conta 104 pagine in bianco e nero.

Per quel che riguarda la collana Guido Crepax: Erotica si assiterà alla pubblicazione dei volumi dal numero 24 al 28, tutti ovviamente firmati dal maestro Crepax e tutti cartonati e in formato 21×26 centimetri. Si comincia con “Caduta Angeli” (volume che contiene: “Valentina: Caduta Angeli”, “Pietro Giacomo Rogeri”, “Nostalgia”, “Lontano da Berlino”) con 160 pagine in bianco e nero; si prosegue con “L’ascesa dei sotterranei” (volume che offre: “Valentina: I sotterranei”, “Valentina perduta nel paese dei sovieti”, “La discesa”, “Un poco loco”) con 192 pagine in bianco e nero; poi con “Il ritorno di Baba Yaga” (contiene “Valentina: chi ha paura di Baba Yaga”, “Annette”, “Il piccolo re”, “Time out”) con 162 pagine in bianco e nero; e ancora “Valentina & Louise” (questo volume contiene “Valentina: L’intrepida Valentina di carta”, “Filippo e Valentina”, “Valentina intrepida”, “20 anni dopo”, “Le zattere”, “Bonnie & Clyde”, “U”, “Il vaso di Pandora”) con 140 pagine in bianco e nero; e infine “Valentina legge” (contiene “Valentina legge”, “Valentina guarda”, “Il processo di Franz Kafka”, “Frankestein”) con 188 pagine sempre in bianco e nero.

Infine, sempre a giugno, appuntamento con “Metro 2033” di Dmitry Glukhovski, romanzo ambientato nell’anno 2033, quando il mondo è ormai ridotto a un cumulo di macerie. L’umanità è vicina all’estinzione. Le città mezze distrutte sono diventate inagibili a causa delle radiazioni. Poche migliaia di esseri umani sopravvivono vivendo nella Metropolitana di Mosca, ultimo rifugio dell’umanità. Solamente il prescelto potrà addentrarsi nel cuore della Metro e avere le chiavi del futuro nelle sue mani, dell’intera Metro e probabilmente dell’intera umanità. Con 770 pagine il volume brossurato ha formato 10,5×17,5 centimetri.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui