A quanto pare MGSV sarà un’esperienza basata per lo più sul gameplay e non sui filmati.

Vi ricordate MGSIV? Ricordate le lunghe cutscenes che ci tenevano fermi davanti lo schermi anche per 10 minuti buoni? Beh, a quanto pare per MGSV potremmo scordarcele.

Stando a quanto detto dal giornalista Rashed Mokdad che ha avuto modo di provare il gioco, sembra propri oche MGSV sia molto più incentrato sul gameplay che sui filmati a differenza del suo predecessore. Mokdad ha scritto:

“Il gioco si presta maggiormente verso un gameplay migliore rispetto a lunghe cutscenes”

Mokdad ha anche scritto della presenza di molti cambiamenti e che quindi i giocatori “veterano” dovranno abituarcisi se vorranno godersi la storia.

Cosa possa significare tutto questo non lo sappiamo ancora da un punto di vista definitivo ma è chiaro già da molto che MGSV si sarebbe presentato come qualcosa di totalmente diverso rispetto a ciò che è stato prima. Cosa avrà fatto Kojima con l’ultimo pezzo del suo capolavoro? Non ci resta che aspettare Settembre per scoprirlo.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui