Situata nella valle di Iya c’è una piccola città chiamata Nagoro… dove la maggior parte degli abitanti sono “bambole”.

Se vi ritroverete a fare un piccolo viaggio a Shikoku, potreste decidere di visitare una piccola cittadina chiamata Nagoro e situata nella Valle di Iya. Camminando per le strade, tra i campi e i vari sentieri montuosi, potreste incontrare molte persone, da bambini che giocano, ad anziani seduti a riposare, a lavoratori nei campi, ma… se vi fermaste un poco meglio ad osservarli, notereste che non si muovono. Già, perché in realtà so trattano di bambole o per la precisione di spaventapasseri.

spv

Ayano Tsukimi è il nome dell’artista che si è occupata di fare tutto ciò. Una delle poche persone abitanti di Nagoro, si trasferì ad Osaka da adulta per poi tornare un decennio dopo. Stanca dell’isolamento del posto, decide di iniziare a riempirlo di spaventapasseri ed il primo che lei creò rappresentava le sembianze del padre. Ayano stima di aver realizzato all’incirca 350 spaventapasseri di cui 150 ora sono posizionati in giro per tutta la cittadina.

“Ho pensato che la gente ne sarebbe rimasta incuriosita e sarebbe venuta a fare delle foto” ha detto Ayano in un’intervista.

spv4

spv5

spv6

spv7

Ayano, inoltre, realizza anche delle bambole delle persone che sono morte in Nagoro oppure che si sono trasferite per avere sempre un ricordo di loro. Create, le posiziona in giro per la cittadina.
Seppure lo scopo delle bambole sembra funzionare, quindi finiscono per attirare delle persone a visitare il villaggio, allo stesso tempo non possono fare a men che sottolinearne il triste ed inevitabile destino. Presto o tardi, Nagoro si svuoterà completamente e finirà per divenire una cittadina fantasma abitata solo dalle bambole.

spv8

spv9

spv10

spv11

spv12

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui