Entrambi i film, a ogni modo, sembrano destinati a diventare i maggiori incassi delle rispettive serie.

Nonostante abbia perso il fine settimana di apertura (18-19 Aprile), il diciannovesimo lungometraggio animato di Detective Conan, I Girasoli dell’Inferno (Gouka no Himawari), sta rimontando e superando il suo più temibile avversario — Dragon Ball Z: Fukkatsu no F.

Il detective di Gosho Aoyama è partito in seconda posizione con un incasso iniziale di 874.762.300 Yen alle spalle dei 960.586.350 Yen guadagnati dalla pellicola ideata e sceneggiata da Akira Toriyama; nel secondo weekend l’uscita del Cinderella della Disney ha rimescolato le carte conquistando la vetta del box-office nipponico: Dragon Ball Z è quindi sceso sul terzo gradino del podio, mentre Detective Conan ha tenuto saldo il secondo posto. Lo stesso risultato si è ripetuto nel terzo fine settimana.

In data 6 Maggio Detective Conan ha incassato 3.5 miliardi di Yen su 2.82 milioni di biglietti venduti, mentre, come sappiamo già, Fukkatsu no F ha totalizzato 3.1 miliardi su 2.36 milioni di spettatori. Ci si aspetta che Detective Conan: Gouka no Himawari diventi il maggior incasso della serie, superando il record di 4.1 miliardi stabilito lo scorso anno dal film Detective Conan: Ijigen no Sniper.

https://youtu.be/LUu5MXbc434

Diretto dal veterano Kobun Shizuno (Ken il Guerriero: La Leggenda di Toki), Detective Conan I Girasoli dell’Inferno ha per co-protagonista Kaito Kid dal manga ‘Magic Kaito’ — sempre a opera di Gosho Aoyama. Il ladro, che di solito punta solo grandi gioielli, per qualche ragione deve rubare i dipinti Girasoli di Van Gogh che si trovano al museo giapponese LakeLock. Che mistero c’è dietro? Riuscirà Conan a risolverlo?

Fonte: Crunchyroll

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui