È il luogo reale che ha ispirato la Tokyo-3 dell’anime.

L’area di Hakone è in allarme non per l’attacco di un Angelo ma per il rischio che un’eruzione vulcanica sia possibile dopo oltre cento scosse e gas visibili sulla cima del vulcano, tanto che i meteorologi hanno invitato alla chiusura delle località termali.

La zona è una celebre meta di pellegrinaggio otaku, soprattutto durante le festività della Golden Week, perché è il luogo reale dove sorge la Tokyo-3 di Neon Genesis Evangelion. L’attività sismica, che ha fatto registrare scosse di magnitudine 2.4 e 2.0 tra Lunedì e Martedì (dal 1 Aprile al 3 Maggio ne sono state contate 149), è ancora debole e il livello di allarme è considerato pari a 1 (su una scala di 5). Le autorità locali, tuttavia, hanno chiuso i sentieri da escursione per paura di improvvise eruzioni di vapore bollente.

hakone 5 2015

Hakone offre gite su pullman ispirati a Evangelion (ma anche in macchina, visto che è anche lo sfondo di alcune delle sfide di Initial D), stazioni di servizio a tema, un negozio di merchandise nella stazione ferroviaria, applicazioni per iPhone, mappe turistiche e la replica dell’aula scolastica che frequentano Shinji, Asuka e Rei.

UPDATE

Il livello di allarme nella zona è stato alzato da 1 a 2 in queste ore. L’accesso all’area vicino al vulcano verrà quindi controllata e le autorità cittadine hanno notificato un avviso di evacuazione per 300 metri intorno alle terme di Owakudani. Chiuse le strade che portano all’area.

Fonte: ANN

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui