Il co-creatore di Harley Quinn spiega cosa significhi adattare personaggi in altri media.

In un’intervista con Polygon, il co-creatore di Harley Quinn, Bruce Timm, ha rivelato la sua opinione sulla trasposizione cinematografica del personaggio in Suicide Squad, che differenzia molto dal classico look ideato dall’artista per la serie animata cult di Batman.

“È interessante,” ha detto Timm. “È strano. Io stesso ho preso questi personaggi preesistenti e ho dato loro la mia personale interpretazione nel mio piccolo universo, perciò sono davvero conscio del fatto che un personaggio che ho creato deve necessariamente apparire in un altro media in maniera diversa da come l’ho fatto. Sono davvero aperto nel vedere cosa andranno a fare. Attualmente, sono davvero emozionato. Proprio oggi, prima che lo show iniziasse, ho visto la prima immagine di Harley Quinn dal film Suicide Squad, e ho pensato ‘Oh, sembra in realtà piuttosto carina!’ Inizialmente ero leggermente preoccupato e pensavo ‘Oh, sembrerà davvero, davvero bizzarra e sgradevole’, ma no, non è così male. Spesso mi sbaglio.”

Harley Quinn è apparsa anche in una serie di scatti presi dal set di Suicide Squad, che propongono uno sguardo più approfondito al personaggio e che potete guardare qui.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui