Il primo dei 4 episodi in cui si articolerà il ritorno del supereroe sarà pubblicato su Topolino 3102, distribuito con due diverse copertine componibili, che affiancate mostreranno un’unica illustrazione.

Dopo il grande successo della saga “Potere e Potenza”, pubblicata nel luglio dello scorso anno, dal 6 maggio prossimo torna la versione supereroistica di Paperino in una nuova avventura in quattro episodi. L’albo inaugurale della nuova saga, il 3102, sarà distribuito in una doppia versione sia in edicola che fumetteria, ma sarà disponibile in anteprima al Comicon di Napoli, in partenza giovedì 30 aprile, sempre in entrambe le versioni.

Vi proponiamo di seguito il comunicato ufficiale di Panini Comics e, nella pagina seguente, le dichiarazioni degli autori della nuova saga, Alessandro Sisti e Claudio Sciarrone.

Paperino indossa nuovamente il costume e la maschera del mitico PK, il supereroe che tra gli anni ’90 e l’inizio del nuovo millennio ebbe un enorme successo e che è ritornato trionfalmente la scorsa estate con la saga “Potere e Potenza”, pubblicata con vendite da record sul settimanale di Panini Comics Topolino. Mentre quell’avventura ora ha trovato posto in un’elegante ristampa in volume, che sarà presentato in anteprima al Comicon di Napoli, una nuova storia comparirà sulle pagine di Topolino a partire dal numero 3102, in edicola dal 6 maggio, e per i successivi tre numeri. In “Gli argini del tempo” ritroviamo così il nostro eroe, questa volta in compagnia di uno dei comprimari più importanti delle sue avventure classiche, l’androide-papera Lyla Lay, e, per celebrare il ritorno dei due, Topolino 3102 verrà distribuito con due diverse copertine componibili, che quindi affiancate mostreranno un’unica illustrazione.

Lyla è stata una grande amica di Paperino e del suo alter ego Pikappa: droide proveniente dal futuro, giornalista per il TG Doppio Zero, è stata membro della Tempolizia, un’organizzazione ipertecnologica del XXIII secolo la cui missione è proteggere la storia da quelle deviazioni e quei paradossi determinati dai viaggi nel tempo. E questa avventura è appunto legata al paradosso dei paradossi: il tempo e la storia infatti cambiano in continuazione, senza una ragione apparente, e soprattutto la Tempolizia sembra non esistere in nessuna di queste linee temporali alternative e fuori controllo. Per questo motivo la papera artificiale chiede l’aiuto del suo vecchio compagno d’avventura, con il quale inizia a viaggiare avanti e indietro nel tempo alla ricerca d’indizi.

Scritta da Alessandro Sisti per le matite di Claudio Sciarrone e i colori di Max Monteduro, un grande team artistico che aveva autorevolmente contribuito alla creazione e al successo del personaggio, “Gli argini del tempo” si presenta come una classica avventura dell’eroe in costume, un’opera sicuramente gradita agli ammiratori di vecchia data ma anche ai nuovi lettori, ricca di colpi di scena e di sorprese dentro e fuori la storia. Infatti, oltre alle copertine in doppia versione – disponibili entrambe alla fiera Comicon di Napoli (dal 30 aprile al 3 maggio) con una settimana di anticipo rispetto a edicole e fumetterie –Topolino 3102 sarà corredato da un ricco apparato redazionale con le interviste agli autori, anch’essi presenti alla fiera partenopea per incontrare i lettori.

Per chi avesse perso l’avventura precedente a “Gli argini del tempo”, la Limited De Luxe Edition di PK Potere e Potenza raccoglie i quattro episodi, pubblicati su Topolino dall’8 al 29 luglio 2014 (sugli albi numero 3058, 3059, 3060 e 3061), in un’unica, colossale storia che vede il ritorno in scena del Razziatore, il cronopirata avversario di PK in tante storie precedenti, qui nella veste di strano e imprevedibile alleato del nostro eroe. In questa saga, PK deve confrontarsi ancora una volta con gli Evroniani, gli alieni invasori già sconfitti in precedenza ma tornati più potenti che mai. Con l’aiuto di una nuova intelligenza artificiale, lo scorbutico sostituto del vecchio amico artificiale Uno, e grazie alle incredibili risorse di una potentissima tuta nanoelettrica, PK torna a vestire i panni del supereroe nell’ennesima battaglia finale della sua carriera.

Racconto epico scritto da Francesco Artibani, disegnato da Lorenzo Pastrovicchio e colorato da Max Monteduro, questa avventura si colloca qualche anno dopo la fine della prima indimenticabile saga di PK, comparsa sulle pagine di PKNA – Paperinik New Adventures e PK² tra il 1996 e il 2002, oggi in corso di ripubblicazione sulla rivista PK Giant.

Leggi nella pagina successiva le dichiarazioni di Alessandro Sisti e Claudio Sciarrone sulle fonti d’ispirazione per la nuova saga.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui