Il nuovo episodio della saga uscirà nel 2016.

Oscar Isaac, interprete di Apocalypse nel nuovo episodio cinematografico della saga degli X-Men, ha rilasciato alcune dichiarazioni ad IGN: “Il reclutamento dei Quattro Cavalieri è fantastico. E’ molto interessante il modo in cui avviene. E’ proprio quello che fanno i leader dei culti religiosi. Trovano persone che hanno bisogno di qualcosa e provano a soddisfare quelle necessità. Il che rende i Cavalieri identificabili.”

Sul personaggio di Apocalypse: “Mi piace capire quali sono i suoi limiti dei suoi poteri, come si relaziona ad essi, come si comporta e qual è il prezzo da pagare. E’ sempre divertente sedersi con Simon Kinberg e dire: ‘Che ne dici? Lui fa questa cosa nel fumetto. E se provassimo ad inserirla?’ Il modo in cui si manifestano i suoi poteri si presta a svariate interpretazioni. Perché ne ha tanti e sono molto vasti.”

“A livello individuale è capace di rivelare il vero potere dei suoi Cavalieri e le nostre debolezze. Perché è un’entità antica. Quindi arriva nel 1983 e si chiede come il mondo possa essere diventato così debole e come abbia potuto l’umanità schiavizzare se stessa.”

Diretto da Bryan Singer, X-Men – Apocalypse vede nel cast James McAvoy (Charles Xavier), Michael Fassbender (Magneto), Jennifer Lawrence (Mystica), Nicholas Hoult (Bestia), Rose Byrne (Moira MacTaggert), Channing Tatum (Gambit), Oscar Isaac (Apocalypse), Tye Sheridan (Ciclope), Alexandra Shipp (Tempesta), Sophie Turner (Jean Grey), Kodi Smit-McPhee (Nightcrawler), Ben Hardy (Angelo), Lucas Till (Havok) e Olivia Munn (Psylocke). Il film uscirà il 26 maggio 2016 in Italia.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui