Super G, periodico di avventure, fumetti e storie è diffuso in 12 numeri l’anno per abbonamento a 29,90 euro.

Sul Super G di questo mese due storie a fumetti: “Sulla strada di Emmaus”, di Marco Madoglio (testi) e Angelo Bussacchini (disegni), e “Il mistero del faro”, di Giovanni Di Gregorio (testi) e Claudio Stassi (disegni). Nello stesso numero, anche alcuni episodi di “Nicoletta”, del duo Nizzi-Ferrarini.

Edizione ricca, dunque, quella del Super G di aprile, che questo mese ospita due storie integrali a fumetti. La prima, “Sulla strada di Emmaus”, racconta la celebre vicenda evangelica dell’incontro di Gesù risorto con due discepoli in cammino per Emmaus. Nel mese delle festività pasquali, si è infatti voluto inserire nel periodico una storia straordinaria di fede e di rivelazione che le illustrazioni e la particolare tecnica pittorica di Angelo Bussacchini sui testi di Marco Madoglio sanno rendere seguendo lo spirito e l’ambientazione di vicende risalenti a duemila anni fa.

Di altro tenore e ad alto tasso di adrenalina è invece la seconda proposta a fumetti, “Il mistero del faro”, realizzata dal duo Di Gregorio – Stassi. Raquel, Marc e Nerea sono i protagonisti della storia, tre giovani dei nostri giorni che si lanciano audacemente alla scoperta del faro di Cabo Cavallería. Una misteriosa leggenda avvolge la torre in disuso, a partire dalle notizie che si hanno su Vogrig, l’anziano guardiano schivo e taciturno, secondo cui in epoca ottocentesca recuperava parti di navi e relitti naufragati per dare origine a uno squadrone di androidi da combattimento, robot ante litteram.

L’edizione di aprile di Super G ospita inoltre alcuni episodi di “Nicoletta”, il fumetto pubblicato sulle pagine de il Giornalino negli Anni ’80-’90, creato da Claudio Nizzi con le sceneggiature di Lina (Paola Ferrarini). Nicoletta Marchini, Nico per gli amici, è una ragazzina tutta pepe ed energia, alle prese con le peripezie della vita quotidiana e con i disastri dei due fratellini, i gemellini Dado e Camilla, a cui spesso deve badare. La famiglia, la scuola e i giochi sono il suo mondo, «lo spazio dove le avventure prendono corpo» spiega padre Stefano Gorla, direttore di Super G, «dove ci si diverte e si indaga negli atteggiamenti che ognuno di noi prova a scuola o in famiglia. I legami, gli umori, le paure e le gioie: la straordinaria avventura della quotidianità».

Nello stesso numero dei Periodici San Paolo, inoltre nella sezione “Storie” si potrà leggere “Mille parole segrete. Ci sono parole che creano il mondo” di Davide Morosinotto con le illustrazioni di Francesco Mattioli. Nella sezione “Parole con le ali”, invece, la poesia “Cado in mezzo al mio giorno” di Antonio Corsaro.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui