La produzione partirà in autunno a Vancouver.

Intervistata da Collider per la promozione del film Meadowland al Tribeca Film Festival, l’attrice Olivia Wilde ha parlato del suo ritorno nel ruolo di Quorra nel terzo episodio di Tron: “Se non abbiamo realizzato subito il sequel è solo perché non avevamo ancora la storia giusta. Non ci sono stati altri motivi. L’anno scorso abbiamo capito di aver trovato la storia giusta da raccontare. C’è ancora molto da fare prima che il film possa essere realizzato ma il fatto che ci sia un punto di partenza è davvero entusiasmante.”

“Adoro il personaggio di Quorra. L’ho costruita insieme a Joe Kosinski ed ha fatto molta strada da com’era stata scritta a com’è stata realizzata sullo schermo. Ho lottato perché diventasse questa specie di bambina androgina e non è quello che vedi di solito in questo tipo di film. Sono davvero grata che i produttori mi lascino giocare con lei e che io possa interpretarla come uno strano, piccolo essere. E mi entusiasma pensare a cosa possa accaderle nel mondo reale. E’ un concept interessante. Mi affascinano tutte le discussioni sull’Intelligenza Artificiale. Specialmente ora che la realtà virtuale sta diventando un dispositivo personale, credo sia giunto il momento di raccontare questa storia.”

Please enable Javascript to watch this video

Tron 3 (che dovrebbe intitolarsi Tron Ascension) sarà nuovamente diretto da Joseph Kosinski. Le riprese partiranno ad ottobre a Vancouver.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui