Deve al governo circa 30 milioni di Yen.

L’Ufficio del Pubblico Ministero del Distretto di Tokyo e l’Ufficio delle Imposte Regionali di Tokyo hanno accusato il quarantunenne scrittore Mamare Touno (al secolo Daisuke Umezu), autore delle light novel MAOYU e Log Horizon, e la sua compagnia di gestione dei diritti m2ladeJAM di evasione fiscale e di violazione della Legge d’Imposta sulle Società.

Touno avrebbe sbagliato a dichiarare 120 milioni di Yen (990 mila Euro circa) in proventi derivanti dalle edizioni cartacee dei suoi lavori relative agli ultimi tre anni. Stando alle autorità, l’autore deve al governo giapponese 30 milioni di Yen (240 mila Euro circa).

Ai microfoni della NHK, la tv di stato giapponese, Touno ha dichiarato di aver pagato le tasse e di non voler commentare oltre.

Touno ha lanciato Log Horizon nel Marzo 2011 e MAOYU nel Maggio 2011; entrambe le serie hanno ispirato anime per la televisione e manga. Uno degli adattamenti di MAOYU è in corso di pubblicazione italiana per Planet Manga.

Fonte: ANN

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui