Saranno sei gli albi della casa editrice ad arrivare in edicola, equamente suddivisi tra inediti e ristampe.

La settimana Bonelli si apre mercoledì 15 aprile con “Bambini contro”, uscita numero 7 dell’albo mensile di Orfani: Ringo. Venuto a conoscenza che in una Bologna trasformatasi in un enorme acquitrino melmoso si stanno fabbricando navi spaziali per lasciare la Terra, Ringo vi si inoltra con i tre suoi giovani compagni d’avventura. Ma prima che il gruppo di fuggitivi riesca a scoprire dove si trovano i cantieri abusivi, viene catturato da una tribù di ragazzi selvaggi che si contrappone alle forze dell’ordine… Ringo è arrivato tardi: il governo ha distrutto tutte le navi e ucciso chi ci stava lavorando… L’albo ha soggetto di Luca Vanzella e Roberto Recchioni, sceneggiatura dello stesso Vanzella, disegni di Luca Genovese, copertina di Emiliano Mammucari e colori di Annalisa Leoni.Orfani Ringo 7

Il giorno successivo sarà la volta del Maxi Natan Never numero 11. Il volume annuale, firmato da Bepi Vigna (testi) e Maurizio Gradin (disegni), ha copertina di Roberto De Angelis e racconta di come un abile ladro riesce a introdursi all’interno degli uffici dell’Agenzia Alfa, sottraendo dal computer di Nathan Never un dossier che riguarda un importante uomo politico. Intanto, a Parigi viene svuotato il caveau della banca ritenuta la più sicura del pianeta e qualcuno mette  le mani sul pezzo più prezioso di un’esclusiva collezione di gioielli, che gli uomini al servizio di Elania Elmore hanno l’incarico di proteggere. Sigmund è convinto che l’autore dei colpi si serva di apparati tecnologici sottratti dai sotterranei dell’Alfa Building e sospetta che, all’interno dell’Agenzia, uno dei suoi colleghi faccia il doppio gioco. Chi è il misterioso ladro? Quali scopi persegue? È un nemico dell’Agenzia Alfa o combatte anch’egli dalla parte della giustizia?Nathan Never Maxi 11

Venerdì 17, invece, sarà la volta del mensile della serie regolare di Nathan Never, il numero 287: “La rapina”, con testi di Stefano Piani, disegni di Guido Masala e Giacomo Pueroni e copertina di Sergio Giardo. Durante un colpo in una celebre gioielleria del centro ci scappa il morto… Il rapinatore spara a sangue freddo a Helen Bridge, la giovane commessa. Le indagini di Nathan e Legs si concentrano sui sordidi ambienti della malavita, fino a rintracciare un banco dei pegni che fa da facciata a un ricettatore. E quando sembra che si possa finalmente dare un volto al colpevole, un nuovo indizio sbaraglia le carte in tavola! Forse, le cose non sono esattamente come appaiono…Nathan Never 287

Sul fronte ristampe martedì 14 arriva la Dylan Dog Collezione Book numero 227, mensile firmato dal duo Masiero-Casertano. “Istinto omicida”, questo il titolo dell’albo originariamente uscito nell’agosto 2005, racconta di Joe Storm, il conduttore del più seguito talk-show televisivo di tutta l’Inghilterra. Quello che i telespettatori non sanno è che Storm ha un hobby segreto: vivisezionare chiunque riesca a risvegliare in lui un’accecante sete di sangue! Dopo ventisei barbare “esecuzioni”, Storm viene scoperto, arrestato e condannato all’ergastolo, per poi morire misteriosamente nella cella in cui era rinchiuso. Ma quando un altro assassino inizia a mietere vittime seguendo lo stesso stile del serial killer scomparso, Dylan entra in azione per scoprire se Joe Storm sia davvero tornato dall’Aldilà.Dylan Dog Collezione Book 227

Il giorno successivo la quindicinale Tex Nuova Ristampa restituirà al grande pubblico “La pistola nascosta”, albo numero 374 della serie del ranger bonelliano, uscito originariamente nel dicembre del 1991. Tiger Jack fa sparire i cavalli dei suoi inseguitori, bravi cittadini di Wickenburg convinti di dar la caccia all’assassino del loro sceriffo. Non sanno però che questi era in combutta con quattro banditi della peggiore specie che, spacciandosi per galantuomini, ora sono tra i più animosi nel braccare il navajo. Carson, che si era messo sulla pista del pard indiano molte ore dopo, viene catturato da uno dei partecipanti alla caccia all’uomo, racconta tutta la storia e smaschera i banditi. L’arrivo di Tex, la ricomparsa di Tiger Jack e l’atto di coraggio di un mite dottore sbloccano la rovente situazione e sull’infame quartetto cala il sipario. L’albo ha soggetto e sceneggiatura di Claudio Nizzi, disegni di Alberto Giolitti (Gilbert) e copertina di Aurelio Galleppini.Tex Nuova Ristampa 374

Sabato 18, infine, Dylan Dog Prima Ristampa riporta in edicola una storia del giugno 2012, “L’autopsia”. Il mensile, il numero 309 della serie, ha firme di Giovanni Gualdoni, Franco Saudelli e Angelo Stano. Incapace di accettare che la sua nuova fiamma si sia tolta la vita, l’inquilino di Craven Road si getta a capofitto in un’indagine solitaria e disperata, per scoprire l’impossibile verità, celata tra le trame dello spietato gioco di una coppia di serial killer che si sfidano a suon di delitti. Per l’Old Boy sarà quindi un caso personale che lo condurrà molto vicino a diventare la nuova vittima dei due maniaci assassini.Dylan Dog Prima Ristampa 309

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui