Ad Albissola Comics una mostra su Zagor e Hellingen

Pubblicato il 21 Marzo 2015 alle 15:00

Ad Albissola Comics, la manifestazione ligure in programma il 23 e 24 maggio, ci sarà anche una mostra dedicata a Zagor.

Grande notizia per tutti gli appassionati del celebre personaggio nato dalla fantasia di Sergio Bonelli (in arte Guido Nolitta) e del disegnatore Gallieno Ferri. Nell’ambito di Albissola Comics 2015, infatti, sarà visitabile una mostra irripetibile dedicata allo Spirito con la Scure e al suo più celebre avversario, “Hellingen: io, il nemico. Zagor contro il suo eterno rivale”.

La testata Zagor a luglio raggiungerà seicento uscite. Nel numero 600, “Il giorno dell’invasione”, faranno la ricomparsa i malefici extraterresti Akkroniani. Questa nuova apparizione degli Akkroniani preannuncerà un altro attesissimo ritorno, quello dello scienziato pazzo Hellingen, nemesi storica di Zagor pronta a ritornare sulla scena dal Mondo del Caos.

La mostra della manifestazione ospitata nel comune di Albissola Marina sarà quindi un duplice omaggio: in primo luogo al raggiungimento dello storico traguardo del seicentesimo numero della testata e contemporaneamente al ritorno di Hellingen. Ma “Hellingen: io, il nemico” sarà anche altro.Hellingen - Mostra

«Per celebrare questo evento, Stefano Grasso, ideatore e curatore della mostra, ha selezionato tutte le copertine in cui compare il personaggio di Hellingen, oltre alle più importanti vignette con scontri tra i due antagonisti. Ha quindi contattato ben 40 disegnatori, scelti esclusivamente tra quelli che non sono stati mai impiegati sulla serie “Zagor”, molti dei quali sono addirittura artisti extra-Bonelli, e ha affidato a ciascuno di loro il compito di ridisegnare l’immagine assegnata con il proprio stile. Ogni “recreation” sarà esposta così ad Albissola con al suo fianco la stampa dell’immagine originaria, così da meglio apprezzarne l’elaborazione» spiegano dall’organizzazione del festival in arrivo a fine maggio.

E ancora: «Questa panoramica ad ampio raggio di inedite interpretazioni dell’eroe con la scure da una parte renderà ancora più interessante il protagonista agli occhi dei fedeli lettori, dall’altra permetterà di far conoscere la storica serie Bonelli anche ai lettori che non leggono abitualmente “Zagor”, ma che seguono invece le serie disegnate dagli autori coinvolti. Tutto il materiale è visionato da Moreno Burattini, curatore della serie, e chissà che qualcuna di queste suggestioni non possa portare a un qualche futuro ingresso nello staff zagoriano. Noi lo speriamo vivamente».

Ecco infine l’elenco dei disegnatori coinvolti:

Lucio Parrillo, Stefano Babini, Fabiano Ambu, Daniele Statella, Giorgio Montorio, Lola Airaghi, Pasquale Frisenda, Paolo Mottura, Davide Fabbri, Giulia Riva, Marco Bianchini, Alessandro Bocci, Sergio Tisselli, Giancarlo Alessandrini, Michele Benevento, Cosimo Ferri, Carlo Rispoli, Sergio Gerasi, Giuseppe Matteoni, Enzo Troiano, Nicola Genzianella, Umberto Sacchelli, Giuseppe Montanari, Giovanni Freghieri, Alessia Martusciello, Majo, Giovanni Talami, Stefano Biglia, Fabrizio Russo, Davide Gianfelice, Luca Bertelè, Val Romeo, Andrea Longhi, Francesco Mortarino, Mirko Babboni, Alfio Buscaglia, Donald Soffritti, Walter Trono, Alessandro Nespolino, Gigi Cavenago.

Articoli Correlati

Come avevamo anticipato, si sono aperte le votazioni per X-Men Vote 2022: ecco tutti i candidati, accompagnati dai loro manifesti...

11/01/2022 •

08:01

Batman ricompare in città dopo tre anni di assenza, ma sarà veramente Bruce Wayne ??? Nel frattempo, i kryptoniani di Kandor...

10/01/2022 •

21:11

Dal 17 al 20 gennaio sarà possibile assistere nelle sale del Circuito UCI Cinemas all’anime diretto da Haruo Sotozaki che...

10/01/2022 •

14:32