La casa editrice milanese annuncia in anteprima i titoli che verranno pubblicati nel prossimo mese.

Si comincia con il ventinovesimo volume di Historica, “Le torri di Bois Maury – Oltre i Pirenei”, l’Odissea medievale del maestro della Nona Arte Hermann presentata in un cartonato di formato 21×28 centimetri con 152 pagine a colori. Il cavaliere Aymar di Bois-Maury ha un sogno: riconquistare le sue terre e il castello dalle alte torri. Per farlo ha bisogno di oro, quindi mette a disposizione di coloro che possono permetterselo la sua spada e la sua abilità di combattente. I suoi viaggi all’interno della Francia e della Spagna del XII secolo lo portano ad affrontare ogni tipo di umanità, dagli umili popolani, vittime della fame e delle angherie dei nobili, a orgogliosi crociati di ritorno dalla Terra Santa, a malfattori di ogni risma. E nel suo viaggio di ritorno da Santiago di Compostela, Aymar e il fido scudiero Olivier devono attraversare i Pirenei, tra bufere di neve e repentini mutamenti del clima. La loro strada, irta di pericoli, incrocerà nuovamente quella di Alda e Germain, e molti debiti verranno saldati.

A marzo uscirà anche il volume 14 della collana Fantastica, “La guerra degli Orchi” firmato da Olivier Peru, Giovanni Lorusso e Daxiong e presentato in un cartonato di formato 21×28 centimetri con 96 pagine a colori. “Per la Guerra, vivere e morire per Orc”: ubbidendo a queste parole millenarie, gli Orchi distruggono e saccheggiano le terre che trovano sul loro cammino. Ma da anni gli elfi, i nani e gli uomini uniscono le loro forze per sterminare questa razza. Sono ormai vicini alla vittoria, ma tra i superstiti un solo Orco non fugge davanti al nemico. Si chiama Kil’ Tyrson e nel suo sangue c’è il più infamante tra i vizi, l’astuzia.

Il prossimo mese appuntamento anche col decimo volume di Prima, che offre ai lettori il secondo albo di “Universal War 2”, La terra promessa. La Prima guerra universale è stata apocalittica. L’umanità è stata quasi spazzata via, come la Terra. Ma ecco un nuovo conflitto minaccia la civiltà di Canaan. Un gigantesco triangolo scuro è apparso nello spazio in prossimità di Marte e sembra che abbia rimosso il Sole. Una serie di gigantesche eruzioni vulcaniche e disastri di ogni tipo colpiscono tutti i pianeti del sistema solare e i loro abitanti vedono minacciata la loro sopravvivenza. Il volume firmato da Denis Bajram si presenta in un cartonato di formato 21×28 centimetri con 56 pagine a colori.Mondadori Marzo 15Nel mese di marzo spazio anche a Kriminal Omnibus numero 16, l’edizione integrale “rimasterizzata” e da collezione per il “re del delitto” del fumetto nero italiano. Nello specifico questo volume raccoglie gli albi della serie “Kriminal” scritti da Max Bunker e disegnati da Magnus pubblicati tra il settembre 1969 e l’aprile 1970. In formato 14×21 centimetri, il volume cartonato conta 720 pagine in bianco e nero.

Max Bunker è il protagonista anche di un altro volume della casa editrice milanese, Alan Ford Tnt Edition numero 16. L’originalità, l’umorismo e la satira tagliente della storica serie è ora riproposta in un formato da collezione. L’opera presenta la serie Alan Ford in rigoroso ordine cronologico. Ogni volume raccoglie un semestre della produzione originale: questo volume, di 744 pagine, presenta la sequenza degli albi pubblicati tra gennaio e giugno 1977 in formato 21×26 centimetri. L’albo, brossurato in bianco e nero e a colori, costa 14,99 euro.

A marzo si ripropongono anche gli appuntamenti con Hammer e Empire Usa per la linea F423. La prima serie giunge alla nona uscita con “Nemo Bassajen” di Riccardo Borsoni, Giancarlo Olivares, Mario Rossi, Gigi Simeoni e Stefano Vietti. Giunti sulla gigantesca isola spaziale di Gheba, la hacker Helena Svensson, il pilota Swan Barese e il desperado John Colter hanno demolito – con l’aiuto dei ribelli mutanti della X Legio – la corporazione criminale del perverso tycoon Barracode. Adesso devono però vedersela con Nemo Bassajen, demoniaco signore del cyberspazio di Gheba, che ha ideato un super-mainframe in grado di imporre il suo controllo sui principali gruppi economici del Sistema solare. Ne deriverà una nuova, spettacolare battaglia che verrà combattuta contemporaneamente su due livelli, quello reale e quello virtuale. In formato 18×23,5 centimetri, l’albo brossurato conta 104 pagine in bianco e nero.

Per quel che riguarda Empire Usa si arriva invece al sesto e ultimo volume, “Le colpe dei padri”, firmato da Erik Jusezak e Daniel Coller. L’America non è mai stata così potente, almeno fino a quando un nuovo nemico emerge dalle ombre. In formato 18×23,5 centimetri, l’albo è brossurato con 96 pagine a colori.Crepax Erotica marzo 15A marzo proseguiranno anche le uscite della collana Guido Crepax: Erotica, dall’albo numero 11 al numero 15, tutti cartonati in formato 21×16 centimetri. Si comincia con “Bianca: La Casa Matta”. Docile e smaniosa, ingenua e aggressiva, masochista e ninfomane, raffinata e spudorata: è Bianca, il personaggio più trasgressivo creato da Guido Crepax, protagonista assoluta di “La casa matta”, una lunga storia sospesa tra sogno e realtà e giocata al di là di ogni limite (Pagine: 152 – B/N). Si prosegue con “Gulliver: I viaggi di Bianca”: seducente più che mai, torna Bianca, viaggiatrice nel tempo e nello spazio, scandalosamente bella tra la Odessa rivoluzionaria e i mondi allegorici di Jonathan Swift, declinati stavolta al femminile (Pagine: 152 – B/N). Nel numero 13 spazio a “Lei e l’altra: Il triangolo scaleno”. Un nuovo personaggio irrompe nella vita di Valentina: è giovane, disinibita, ambigua. Effi romperà vecchi equilibri e ne creerà di nuovi, tra amanti da riscoprire e viaggi lontani, dimostrando la capacità di Guido Crepax di stare sempre al passo con i tempi – e con il tempo che passa (Pagine: 152 – B/N). Si prosegue con “Tutta Anita: Magic Box”, volume che contiene “Anita una storia impossibile”, “Hello Anita”, “Anita in diretta”, “Anita Color” (Pagine: 152 – B/N), e si conclude con “Piccante Odissea: La tela di Valentina”, volume che contiene “Valentina: alfabeto muto” e “Valentina: Nessuno” (Pagine: 228 – B/N).

Marzo sarà anche il mese della collana di romanzi della saga di Assassin’s Creed, firmata da Oliver Bowden. Saranno sei e avranno cadenza settimanale, proposti in volumi brossurati in formato 12,5×19,5 centimetri e con 480 pagine (altre info qui).Ken Parker marzo 15Infine, spazio a Ken Parker, le cui pubblicazioni di marzo andranno dal numero 45 al 48. Si comincia con “Ai tempi del pony express”, si prosegue con “Le avventure di Teddy Parker” e “Faccia di Rame”, e si conclude con “La grande avventura volume 1”. Il volume 48, come il 49, entrambi completamente a colori, raccolgono tutte le copertine della collana e le splendide illustrazioni extra selezionate dagli autori. Il formato di tutti i volumi, brossurati, è 21×26 centimetri.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui