Ad aprile comincia la pubblicazione della miniserie da parte di Editoriale Cosmo. Il formato sarà quello classico dei fumetti noir italiani, e sarà disponibile anche il Battaglia Pack.

Sotto la supervisione di Roberto Recchioni e Leomacs, i creatori del personaggio, ad aprile farà il suo esordio la nuova miniserie dedicata al vampiro italiano Pietro Battaglia. Si tratta di un noir, pubblicato nel formato per eccellenza dei fumetti neri all’italiana, con una serie di storie incastrate nella vicenda storica, sociale e politica del nostro paese.

Anni Trenta, la seconda guerra mondiale è alle porte, ma Mussolini ha una preoccupazione più personale: trovare qualcuno che guardi le spalle a sua figlia Edda, appena sposata a Galeazzo Ciano, console italiano in Cina. L’unico di cui il Duce si fidi è Pietro Battaglia, il vampiro mercenario di cui si è servito per salire al potere, l’unico che non abbassi lo sguardo in sua presenza.

Il primo volume della miniserie che in totale ne conta quattro uscirà sotto la nuova etichetta Cosmo Noir in formato 12×17 centimetri. “La figlia del capo”, questo il titolo dell’albo, sarà brossurato con 128 pagine in bianco e nero al costo di 2,90 euro. Il numero di esordio è sceneggiato da Michele Monteleone (Dylan Dog) e disegnato da Fabrizio des Dorides (John Doe).

Prevista anche la possibilità di acquistare il “Battaglia Pack”, contenente “Le guerre di Pietro”, il volume uscito lo scorso anno che ha ristampato le avventure originali del personaggio di Recchioni e Leomacs, “I Postumi”, il volumetto diffuso a Lucca Comics & Games 2014, e il primo albo della miniserie. Il costo, invece di 7,80, sarà di 6 euro. «In un’unica soluzione potete portarvi a casa tutte (ma proprio tutte!) le avventure ufficiali di Battaglia, il personaggio creato da Roberto Recchioni e Leomacs» commentano i cosmonauti.battaglia_fabrizio_des_dorides

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui