Tra una settimana l’equipaggio del Bebop torna nelle sale italiane per un evento speciale targato Woovie Nights.

“Marte, 2071: alla vigilia di Halloween un terrorista dirotta un camion da cui fuoriesce un virus letale che mette in pericolo l’intera popolazione. Una taglia da 300 milioni di Woolongs scatena la ciurma dell’astronave Bebop: i cacciatori di taglie Spike, Jet, Faye e la piccola Ed si mettono sulle tracce del terrorista.”

Queste le premesse di Cowboy Bebop: Tengoku no Tobira (Cowboy Bebop: la Porta del Paradiso), lungometraggio ispirato alla serie prodotta da Sunrise che furoreggiò ai tempi dell’Anime Night di MTV tra la fine degli Anni 90 e i primi 2000, che viene riproposto in Italia con il semplice titolo Cowboy Bebop – Il Film per un evento speciale il 2, 3 e 4 Marzo in oltre 70 sale.

Il film del 2001, arrivato per la prima volta nei cinema occidentali — Italia compresa — due anni dopo, riunisce gran parte dello staff dietro l’anime tv: il regista Shinichiro Watanabe (Samurai Champloo, Macross Plus), la sceneggiatrice Keiko Nobumoto (Wolf’s Rain), il character designer e direttore dell’animazione Toshihiro Kawamoto (Golden Boy, Gosick, Gundam 0083), il mecha designer Kimitoshi Yamane (Gundam Seed) e la musicista Yoko Kanno (EscaflowneGhost in the Shell: Stand Alone Complex).

A seguire un nuovo estratto intitolato ‘Lo Scontro’:

Lo scontro – Cowboy Bebop – Il film from QMI on Vimeo.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui