Il regista di Guardiani della Galassia risponde a Dan Gilroy.

Durante gli Independent Spirit Awards che si sono svolti sabato scorso, Dan Gilroy, regista de Lo sciacallo – Nightcrawler, si è lamentato del fenomeno dei film supereroistici definendolo uno tsunami al quale i registi di film indipendenti sono sopravvissuti. Domenica, durante la notte degli Oscar, l’attore comico Jack Black ha scherzato circa un futuro oscuro per il cinema fatto di “film di supereroi e sceneggiature formulaiche”. Inoltre, l’Academy ha premiato Birdman di Inarritu come miglior film, una pellicola che punta il dito contro i blockbuster hollywoodiani e il genere supereroistico.

James Gunn, regista di Guardiani della Galassia, ha risposto alle polemiche: “Non ho trovato offensive le battute di Jack Black sui supereroi. Stava solo scherzando. Non so se l’avete notato ma i testi della notte degli Oscar non sono stati ben pianificati.

Durante gli Independent Spirit Awards, Dan Gilroy ha detto di essere sopravvissuto ad uno tsunami di film di supereroi. Sembra un po’ strano da parte del marito di un’attrice che ha recitato in due film su Thor. A me sembra che sia affogato nello tsunami in maniera orribile. Ma so come funzionano queste cerimonie di premiazione e gli darò il beneficio del dubbio.

In ogni caso, la verità è che il genere popolare in qualsiasi medium è sempre stato snobbato dalla sedicente elite. Ho già vinto più premi di quanti mi aspettassi per Guardiani della Galassia. Quello che mi dispiace è che molta gente pensa che fare grandi film significhi metterci meno amore, cura e attenzione di quanto facciano i registi di film indipendenti o di quei film hollywoodiani che vengono considerati più seri.

Ho fatto B-movies, film indipendenti, film per bambini, film horror, e film enormi. C’è molta gente che fa film per soldi o per la propria vanità. E poi c’è gente che fa film perché ama raccontare storie, ama il cinema, e vuole restituire al mondo un po’ di quella magia che ha trovato nei lavori degli altri. In tutta onestà, non trovo una gran differenza in percentuale. Quelli che lavorano con integrità e quelli senza fanno entrambi questi tipi di film.

Se pensate che la gente che fa film di supereroi sia stupida, ditelo. Ma se, in veste di registi indipendenti o di registi “seri”, pensate di mettere più amore nei vostri personaggi di quanto facciano i fratelli Russo con Captain America, o Joss Whedon con Hulk, o io con un procione parlante, vi state semplicemente sbagliando.”

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui