Finora la serie tv è stata diffusa soltanto in streaming attraverso il portale Nico Nico.

A partire da Aprile Sailor Moon Crystal inizierà a essere trasmesso anche su alcune stazioni televisive nipponiche, come annunciato dal sito ufficiale del ventesimo anniversario del manga originale di Naoko Takeuchi: il 1 Aprile debutterà su TVQ Kyushu Housou, il 6 su Tokyo MX, TV Hokkaido e TV Aichi, il 7 su Sun TV e il 12 su BS11. Andrà in onda dal primo episodio e la versione diffusa sarà quella ritoccata per l’edizione home video.

A seguire la nuova illustrazione che promuove la messa in onda televisiva:

sailor moon crystal key visual broadcast tv

Nel frattempo da metà Gennaio è in corso su Nico Nico la seconda stagione dell’anime, che nell’episodio 15 del 7 Febbraio ha visto l’esordio del clan Black Moon.

Munehisa Sakai (One Piece) dirige questa fedele trasposizione del manga originale presso Toei Animation; Yuji Kobayashi (Saint Seiya Omega, Smile Precure!) si occupa delle sceneggiature, Yukie Sako (direttore capo dell’animazione in Majestic Prince e Nyan Koi!) del character design, Takashi Kurahashi e Yumi Hosaka della direzione artistica — ruolo già ricoperto da entrambi in Mononoke e Gatchaman Crowds. L’anime è programmato per 26 episodi, il 21 Febbraio uscirà l’episodio 16.

Possiamo vedere Sailor Moon Crystal sottotitolato in italiano in streaming legale su Nico Nico.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui