Nella serata di domenica 15 febbraio l’autore di Rebibbia è stato intervistato nel corso della nota trasmissione di Rai 3.

Michele Rech, alias Zerocalcare, rispondendo alle domande di Fabio Fazio, ha parlato della sua ultima opera, “Dimentica il mio nome” (qui la nostra recensione), della sua esperienza di reporter in Siria, dalla quale è nato il reportage “Con il cuore a Kobane”, ma anche più in generale della sua esperienza di autore di fumetti.

Zerocalcare ha infatti ricordato i suoi inizi come autore della marginalità e come la vera svolta sia arrivata quando ha cominciato a mettere su carta le paranoie e le nevrosi personali e della sua generazione, che hanno portato in molti a riconoscersi nelle sue opere.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui