Una delle uscite sarà dedicata a Ettore Sottsass e firmata da Massimo Giacon.

Partirà probabilmente dopo l’estate per il Sole 24 Ore Cultura un nuovo progetto che prevede la pubblicazione di una collana di libri a fumetti dedicata a grandi architetti e designer. A curarla, Sergio Caruso e Francesca Bazzurro. La notizia è stata diffusa da Massimo Giacon, che è al lavoro su uno dei volumi della collana, precisamente quello dedicato a Ettore Sottsass.

Ettore-cover-interna«Oggi finalmente posso ufficializzare il fatto che sto lavorando a un nuovo libro. Si chiama Ettore, è su Ettore Sottsass, ed è fatto con il Sole 24 Ore Cultura» ha annunciato l’autore su Facebook, riprendendo l’annuncio anche sul proprio blog (qui): «Il libro fa parte di un progetto più ampio che verrà pubblicato da 24Ore Cultura e che prevede la pubblicazione di una collana di libri a fumetti su architetti e designer curato da Sergio Caruso e Francesca Bazzurro. Io ho scelto Ettore Sottsass. Sembrava una scelta ovvia, ma alla fine mi sono trovato a fare i conti con i ricordi» si legge sul blog di Giacon, dove è anche scritto che la data d’uscita del volume, sebbene non ancora ufficiale, dovrebbe essere a settembre. Certo è che sarà un albo in formato e paginato alla francese. Sempre sul blog di Giacon sono state pubblicate le due immagini che accompagnano questo articolo.

Su Ettore Sottsass Massimo Giacon ha scritto:

Con Ettore ho lavorato, ho disegnato, mi sono fatto dare consigli, l’ho trasformato in un fumetto, è stata la prima persona che mi ha spinto a dipingere, l’ho ascoltato, l’ho frequentato, mi ha accolto. Non voglio fare una libro biografico, Ettore ha già raccontato molto di sé stesso. In effetti sta uscendo una specie di libro auto-biografico, e non solo. Un libro ambientato a metà degli anni ’80, quando sembrava che tutto il design interessante fosse a Milano, quando allo studio Sottsass Associati passava il mondo intero. La testimonianza di un periodo in cui in realtà tutti non eravamo spalline imbottite, gel e Duran Duran. Ci saranno anche alcuni dei miei disegni d’epoca, ovviamente, ma al 99% è materiale originale. Non voglio fare un libro nostalgico, ma sarà un libro divertente, perché ci si dimentica spesso di quanto Ettore era ironico e divertente. Ho scritto un canovaccio di base, ma in realtà è un libro molto immediato, lo scrivo mentre lo sto disegnando, come succedeva con molti autori degli anni ’70, da Crumb a Pazienza.

Ettore-1

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui