Sul sito della SBE viene presentata in anteprima la prefazione di Mauro Boselli all’atteso Tex d’Autore firmato da Paolo Eleuteri Serpieri in arrivo martedì prossimo. In più, nuove immagini tratte dal volume.

Il 17 febbraio approda in edicola una storia intinta nella leggenda, ospitata da un lussuoso volume cartonato di grande formato: 22,5 x 30,5 centimetri. Si presenterà con 48 pagine, interamente a colori, al costo di 6,90 euro.

«Queste, in sintesi, le caratteristiche con cui si presenterà in edicola Tex – L’eroe e la leggenda, primo volume di una serie che potremmo battezzare Tex d’Autore: una collana inaugurata da una storia e dai disegni di un maestro del fumetto, Paolo Eleuteri Serpieri» si legge sul sito della casa editrice milanese. E ancora: «Il racconto intrecciato dall’autore veneziano (ma romano di adozione) non mancherà di sorprendere: grazie alle sue tavole ricche e dinamiche e alla particolarità dello stile narrativo con cui viene presentato, Tex – L’eroe e la leggenda offre ai lettori la possibilità di gettare uno sguardo inedito su Tex, mostrando l’eroe creato da Gianluigi Bonelli in veste di giovane scavezzacollo. Una storia davvero speciale e insolita». Sì, anche perché a raccontarla è un sedicente Kit Carson da anziano. Sarà quello vero?

Nella prefazione dal titolo “Tex: mito o realtà?” a cura di Mauro Boselli leggiamo: «Tex Willer cavalca ancora. Ha cavalcato più a lungo di Buffalo Bill, Wyatt Earp, Wild Bill Hickok, Calamity Jane e altri leggendari eroi del Vecchio West. Di questi nomi, tuttavia, c’è traccia in qualche libro di Storia. Sono davvero esistiti, anche se le loro imprese reali hanno ben poco a vedere con le gesta epiche di cui li ha ammantati la leggenda. Un’idea che, prima o poi, tutti noi abbiamo accarezzato è di supporre che anche Tex, il nostro Tex, sia in qualche modo esistito».

Insomma, nello scritto Boselli si occupa del rapporto tra realtà e leggenda, cercando di pensare alle origini di Tex. E mette in guardia i lettori: «Vi chiariamo subito, senza equivoci, un importante dettaglio: il personaggio che appare in queste pagine non è il Tex canonico, l’eroe western che, da quasi settant’anni, vi viene narrato, tutto sommato immutato e immutabile, nelle edicole italiane. È un altro possibile Tex, visto attraverso la lente deformante della leggenda. Infatti, Tex è un eroe solare, protagonista di una serie a fumetti, ma carismatico e invincibile come solo sanno essere gli eroi della mitologia, del folklore, dell’epos. Il western è un genere popolare ed epico allo stesso tempo. E si sa che gli eroi epici e mitologici prendono diversi aspetti. Quel che conta è il nucleo profondo, il cuore che batte dentro quelle figure, fantastiche, sì, ma più vere e necessarie del vero. In questa avventura, Tex si comporta da Tex, sullo sfondo delle selvagge praterie texane percorse dai Comanches, ed è anche capo dei Navajos». Il resto della prefazione è qui.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui