Il regista di District 9 si è mostrato molto interessato all’idea di un sequel con Sigourney Weaver.

Poche settimane fa Neill Blomkamp (District 9, Elysium, Chappie) aveva pubblicato sul proprio account Instagram alcuni interessanti  concept art dedicati al mondo di Alien, facendo sospettare la lavorazione di un progetto sul popolare franchise creato da Ridley Scott. Da sempre grande fan della saga, il regista si era limitato a chiarire di aver realizzato quelle immagini all’insaputa della 20th Fox, detentrice dei diritti cinematografici.

6

 

21

 

7

Ora, in occasione della promozione del suo prossimo film di fantascienza Chappie (in cui reciterà anche Sigourney Weaver), Blomkamp ha voluto precisare a Collider.com la sua posizione su un possibile sequel di Alien:

C’è una ragione per cui ho realizzato quei concept art: Volevo fare quel film! Potrei ancora farlo. [ride] Potrebbe ancora accadere. Ma li ho fatti non appena ho avuto un po’ di tempo libero, quando la post-produzione di Chappie stava ormai terminando.

La cosa è partita anche dalle conversazioni con Sigourney Weaver durante la lavorazione di Chappie. Cioè, le ho chiesto di Alien per quasi tutto il tempo. Alien e Aliens sono i miei film preferiti, quindi volevo davvero realizzare quel film. Così, ho pensato ad una storia e a molti altri concept oltre a quelli pubblicati, senza parlarne ufficialmente con la Fox, anche se loro volevano farlo.

Io avevo solo accennato la cosa , senza sapere cosa fare, senza sapere se avrei smesso di girare per un po’. A quel punto ho pensato: ” Potrei  pubblicare alcuni di questi lavori”.

In ogni caso, potrei anche farlo il film, ma ora non so. Al momento le cose stanno così.

Intervistata da Comingsoon.net, anche Sigourney Weaver, indimenticabile interprete del personaggio di Ellen Ripley in Alien, ha voluto dire la sua sulla possibilità di un sequel realizzato da Blomkamp :

Neill [Blomkamp] continuava a mostrami questi splendidi disegni e tutte le altre idee. Vedremo cosa succederà.

Abbiamo lasciato il personaggio di Ripley in un posto davvero terrificante, come se fosse abbandonata nello spazio. Ero abbastanza felice di dedicarmi ad altre cose e non volevo ritornare sulla terra.

Non volevo costruire un sequel a tutti i costi, e avevo la sensazione che stessimo facendo proprio quell’errore.

Ma se qualcosa partisse dai lavori di Neill, allora sarebbe qualcosa di davvero organico e originale, e proprio per questo avrei voglio di  farlo. Se lo realizzasse qualcuno talentuoso come Neill, lo ascolterei senza dubbi.

 

11

 

31

 

41

 

 

 

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui