Tre le uscite diabolike anche nel mese di marzo. Come di consueto si tratta di un inedito e di due ristampe.

Il mese diaboliko comincia con l’uscita del Diabolik Inedito numero 3 dell’anno 54, “Per poche ore”, con soggetto di Ferraresi e Pasini, sceneggiatura di Tito Faraci, disegni firmati da Facciolo, elaborazione digitale di Tani e copertina di Buffagni. Le gemme della duchessa Von Harden sono irresistibili e, per poterle conquistare, Diabolik dovrà riaprire un vecchio rifugio a Lorraine. Ma non sa che quella ricca cittadina nasconde intrighi e segreti che potrebbero costare la vita a lui e a Eva. In edicola dal 1° del mese, l’albo conta 120 pagine.

Martedì 10, invece, sarà la volta di Diabolik Ristampa numero 645, “Furia bestiale”. Un cane ferito, seviziato, addestrato ad uccidere da ignobili organizzatori di combattimenti all’ultimo sangue si trova sulla strada di Diabolik. Quella povera bestia non ha nessuna colpa, ma qualcun altro sì. E se ne pentirà presto. Il soggetto della storia è firmato da Fiocchi, la sceneggiatura da Luciana Giussani, i disegni dal duo Zaniboni-Montorio e la copertina da Zaniboni. L’albo, di 118 pagine, è relativo al 39esimo anno di pubblicazioni ed è uscito originariamente nel novembre del 2000.

È uscita per la prima volta nell’ottobre del 1973 (anno XII), invece, la storia che Diabolik Swiisss propone ai lettori a partire dal 20 del mese, “Incredibile profezia”, con testi delle sorelle Giussani e disegni del duo Bozzoli-Micheloni. Superstizione e gelosia possono essere pessime consigliere. Ed è proprio ascoltandole che Eva finisce per commettere un errore fatale. L’albo, il numero 250 della serie ufficiale, conta 118 pagine.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui