Recensione: Courtney Crumrin e la congrega dei maghi vol. 2

Pubblicato il 19 Dicembre 2010 alle 08:00

Autore: Ted Naifeh
Editore
: Renoir Comics
Provenienza
: Stati Uniti
Formato
: 14×20,5, brossurato con alette, b/n, 128 pag.
Prezzo
: € 9,00


Courtney Crumrin ha ormai trovato il suo posto nella casa dello zio Aloysius, dove coltiva la sua passione per gli incantesimi. Una creatura terribile tuttavia si fa avanti, gettando nel panico la congrega dei maghi, che non può far altro che sperare nell’intervento del prof. Crumrin.

Guidata dalla sua insaziabile curiosità, Courtney scopre nuove verità sulla comunità degli stregoni, imparando che a volte gli esseri umani sanno essere anche più terribili delle creature della notte.

Renoir Comics propone una nuova avventura della serie firmata da Ted Naifeh, dal titolo “Courtney Crumrin e la congrega dei maghi”.

Il tratto di Naifeh in questo secondo volume si fa meno spigoloso e più accurato, riducendo le distorsioni sia delle anatomie, sia delle ambientazioni. Oltre a queste differenze nel disegno, si nota un aumento dell’uso dei chiaroscuri, che accompagna anche la modifica del tono della narrazione, che si fa nettamente più misterioso, assecondando la struttura narrativa dei quattro capitoli, che a differenza del primo albo, sono strettamente collegati tra loro.

Le tavole si mantengono ordinate ma più dinamiche, senza peraltro intaccarne la leggibilità.

Questa maggiore fluidità del disegno riflette l’evoluzione del personaggio di Courtney, meno spaesato rispetto al primo episodio della serie e più a suo agio nella nuova casa. La protagonista infatti inizia pian piano ad uscire dal guscio, pur mantenendo inalterate le sue caratteristiche di fondo. L’interazione con personaggi legati al mondo della magia permette poi di approfondire sia gli aspetti più dolci del carattere della protagonista, sia la sua parte più vendicativa. Il risultato conferisce alla bambina maggiore spessore, per un effetto tutt’altro che scontato.

La figura dello zio Aloysius viene qui introdotta in modo più completo, mettendone progressivamente in luce i poteri. Questo personaggio è sicuramente uno di quelli che permette a Courtney di crescere, diventando il suo interlocutore di riferimento.

L’edizione italiana è al livello di quella precedente, con rilegature solide, carta di buona qualità, e un adattamento scorrevole. Il rapporto qualità-prezzo si mantiene quindi proporzionato.

Questa seconda avventura di Courtney Crumrin convince, permettendo al lettore di conoscere diverse sfaccettature dei protagonisti. Il tono misterioso rende più avvincente la storia, che riserva anche momenti commoventi, senza però scadere nel banale happy ending.


VOTO: 7,5

Articoli Correlati

Wizards of the Coast ha intrapreso una nuova collaborazione con Boom Studios per realizzare una nuova serie a fumetti di Magic,...

13/08/2022 •

19:00

Stone Ocean ha esordito come adattamento anime su Netflix nel corso del 2021, facendo attendere i fan per la pubblicazione dei...

13/08/2022 •

18:00

Dragon Ball Super è una serie manga molto seguita che da continuità alle avventure di Goku. Akira Toriyama supervisiona il...

13/08/2022 •

16:00