Quattro le uscite Bonelli dell’ultima settimana di gennaio: tre inedite e una ristampa.

La settimana delle uscite Bonelli si apre con il numero 33 di Saguaro, che arriva in edicola mercoledì 28 gennaio con le firme di Bruno Enna, Elisabetta Barletta e Davide Furnò. Il mensile intitolato “L’inganno” racconta di come l’ex direttore del bureau di Albuquerque scompare. I sospetti si concentrano su Nastas Begay e l’FBI dà inizio a una spietata caccia all’uomo, che coinvolge i Falchi-Lupo. Anche Saguaro si mette alla ricerca del suo vecchio amico, percorrendo una strada tortuosa che lo conduce verso una dolorosa verità.

Il giorno successivo sarà la volta di Dylan Dog, che nel mensile numero 341 incontrerà John Ghost: la sua vita non sarà mai più la stessa. Perché la gente uccide per strappare di mano il nuovissimo Ghost 9000, un avveniristico smartphone, ai legittimi proprietari? Quale segreto racchiude lo strabiliante gioiello tecnologico? E quali segreti si celano nel passato di John Ghost, l’uomo a capo della produzione dell’iper-esclusivo dispositivo, una figura destinata a dare parecchio filo da torcere a Dylan Dog, cambiandone per sempre l’esistenza? Le risposte in “Al servizio del caos”, albo con soggetto e sceneggiatura di Roberto Recchioni, disegni di Daniele Bigliardo e Angelo Stano e copertina dello stesso Stano.

Una terribile minaccia sconvolge la Nuova Galassia nel nuovo volume annuale di Asteroide Argo, il numero 8. “Cramos” aspetta i lettori in edicola da venerdì 30 gennaio con testi di Bepi Vigna, disegni di Andrea Bormida e copertina firmata da Max Bertolini. Ai membri dell’Asteroide Argo viene assegnata una nuova missione in un lontano sistema stellare. Ma, mentre i nostri eroi si ritrovano alle prese con la stringa di energia, il kundigas Leek prepara la sua terribile vendetta, che cambierà per sempre le sorti dell’Impero di Gonthar…

Sul fronte ristampe l’unico appuntamento settimanale è con Tex Nuova Ristampa, quindicinale che sabato 31 gennaio restituisce al grande pubblico “Chihuahua”, albo numero 369 della serie di Tex, uscito originariamente nel luglio del 1991 con soggetto e sceneggiatura di Claudio Nizzi, disegni di Fabio Civitelli e Jesús Blasco e copertina di Aurelio Galleppini. Da Escalante i pards e Montales puntano su Chihuahua per arrestare il governatore Zamora. Eliminato il generale Velasco, i nostri attirano in trappola il colonnello Olivera e il vile traditore “Cobra” Galindez! Montales diventa così governatore, mentre Brooke e Cantrell, i farabutti di Tucson che volevano Tex sottoterra, vengono sbattuti al fresco. Tempo dopo, giunti a Holbrook per l’acquisto di una mandria, i pards vengono informati dallo sceriffo che un bieco affarista di nome Patton sta per impadronirsi della contea, e che l’ultimo suo ostacolo è l’onesto allevatore MacKenzie. In questo numero da pagina 5 a 68 si conclude l’avventura dell’albo precedente con disegni di Civitelli, da pagina 69 a 114 si può leggere “Rio Concho”, con disegni di Blasco.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui