Guillermo Grispo parla dei combattimenti e delle arti marziali di Batman.

Il coreografo dei combattimenti di Batman v Superman, Guillermo Grispo, ha rivelato al sito spagnolo Los Andes Diario un paio di dettagli riguardo l’atteso adattamento di Zack Snyder in uscita nel 2016.

Grispo ha descritto Batman v Superman come una storia d’origini per la Justice League. Ha parlato dello scontro tra Batman e Superman, una delle sequenze più importanti, cui ha partecipato attivamente coordinando i combattimenti, con scambi di pugni e movimenti fisici messi insieme con l’aiuto di Ryan Watson, uno dei collaboratori.

Ha spiegato anche come ci sia una spiegazione molto intelligente sul perché dovrebbero confrontarsi in prima persona, anche se Batman sembra essere totalmente in svantaggio.

Ha proseguito dicendo: “Ora Batman combatte nel modo in cui ho sempre sognato di vederlo combattere… è un personaggio così preparato nelle arti marziali e con cui puoi fare molte cose.”

Ha anche detto che i precedenti registi non sono mai andati oltre con le coreografie dei combattimenti, nemmeno Nolan, definendo le sue scene di combattimento non molto buone sul piano delle arti marziali e dei combattimenti. Nolan, secondo Grispo, è stato grande con Batman, soprattutto a livello di storia, ma pensa non abbia dato molta importanza ai combattimenti, cosa che Zack Snyder invece ama preparare. Ci saranno grosse differenze tra questo Batman e i precedenti a livello di combattimenti.

Batman v Superman: Dawn of Justice è previsto nelle sale il 25 Marzo, 2016.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui