Dopo quella dedicata a Tex proponiamo oggi l’anteprima del nuovo anno di Lukas, personaggio di Michele Medda e Michele Benevento che vivrà nei prossimi mesi il passaggio dalla prima alla seconda stagione di pubblicazioni.

Michele Medda sul sito della Bonelli svela cosa attende Lukas, il tenebroso ridestato che ha scelto il cognome di Reborn. «Reborn (rinato) non è solo il cognome che Lukas, alias Jordan Black, ha scelto per la sua nuova identità, ma diventa il titolo della seconda stagione delle sue avventure, che partirà nel mese di marzo 2015» spiega l’ideatore del personaggio.

«Questa nuova stagione sarà strutturata in maniera diversa dalla precedente: gli episodi saranno sempre legati da una macrotrama che comincia nel numero 1 e si chiuderà nel numero 12, ma dentro la serie ci saranno tre archi narrativi, composti ciascuno da quattro episodi» chiarisce Medda.

I lettori scopriranno che Lukas è tornato nella città soprannominata Deathropolis e che molte cose sono cambiate da quando l’aveva lasciata. «Il mondo dell’Oscuro che Lukas aveva esplorato questa volta rimane avvolto nelle tenebre. E Lukas fa di tutto per tenersene lontano. Ma sarà costretto a riaffrontarlo quando una vecchia conoscenza si rifarà viva, offrendogli la possibilità di squarciare il velo che ancora avvolge il suo passato. In cambio, ovviamente, di una pericolosa contropartita» si legge ancora sul sito della casa editrice milanese.

Lukas dovrà affrontare una singolare coppia assassina composta da creature dell’Oscuro. E correrà un doppio rischio, perché anche questa volta avrà la legge sulle sue tracce. Ma non la polizia metropolitana, bensì quella federale, che ha creato un’unità speciale per occuparsi di crimini “sovrannaturali”. Affidata a un funzionario poco capace, questa unità è esistita per anni semplicemente come struttura burocratica. Ma l’arrivo di una giovane e determinata agente speciale, Myra Cabot, cambia le cose. Myra ribattezza l’unità “Squadra Phoenix”, e con il collega Amos Plosker riapre i file dei “cold cases”: tra questi c’è l’omicidio del “cannibale” Janko Nicolic, avvenuto per mano di un misterioso assassino con la mano sinistra ricoperta da un guanto: Lukas, appunto.

«Intanto – prosegue Medda nell’articolo d’anteprima – i Ridestati sono più forti che mai. Occupano posti importanti in qualsiasi organizzazione dei mortali, fino ai gradini più alti della scala sociale, quando le fondamenta del loro dominio sono scosse da un avversario formidabile: si tratta di Cyrus Smiley, un vampiro che nei labirinti del potere umano si muove molto meglio dei Ridestati, e che intende dare la scalata ai vertici del governo».

Quindi Lukas si troverà suo malgrado coinvolto in un furibondo scontro di potere, che ha come posta in gioco il governo della città e, a seguire, dell’intero Paese. Ma nel più profondo degli abissi dell’Oscuro un essere molto più potente di Ridestati e Vampiri ha cominciato a tramare. E muoverà sulla scacchiera la più insignificante delle pedine – un troll che i lettori di Lukas conoscono bene – per spazzare via Ridestati e Vampiri e instaurare sulla Terra il dominio dell’Oscuro.

La realizzazione di tutto ciò, tra personaggi ormai familiari ai lettori e altri nuovi, vede confermato lo staff creativo della prima stagione: Michele Medda ha realizzato le sceneggiature di tutti gli episodi, mentre Michele Benevento, terminato il primo albo del nuovo ciclo narrativo, è già al lavoro sull’ultimo, e sta completando le copertine. Oltre a Benevento, ci saranno le firme di Luca Casalanguida, Andrea Borgioli, Fabio Detullio, Werner Maresta, Frederic Volante e Massimiliano Bergamo.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui