La 42^ edizione del Festival internazionale del fumetto si svolgerà dal 29 Gennaio al 1 Febbraio.

Anche quest’anno, tenendo fede alla vocazione internazionale con cui nel 1974 è stato fondato, ci sono diverse opere giapponesi a concorrere nelle diverse categorie del Festival International de la Bande Dessinée d’Angoulême. Vediamole insieme.

Selezione Ufficiale

Nobunaga no Chef
di Mitsuru Nishimura (testi) e Takuro Kajikawa (disegni)
in corso su Weekly Manga Times di Houbunsha
Racconta di un cuoco che viaggia nel tempo e finisce nell’Era degli Stati Combattenti, diventando il capo chef di Oda Nobunaga. Ha ispirato due serie tv dal vivo.

Binzume no Jigoku
di Suehiro Maruo
Enterbrain
Volume unico che raccoglie storie brevi aventi per tema le differenti visioni dell’inferno. È tratto dal romanzo di Yumeno Kyusaku.

Sunny
di Taiyo Matsumoto
da Ikki di Shogakukan
Pubblicato in Italia da J-POP, Sunny racconta le vicende di un gruppo di ragazzini che vivono in un orfanotrofio: una vecchia Nissan Sunny 1200 abbandonata diventa per loro rifugio e via di fuga dalla quotidianità.

Selezione Giovani

The Seven Deadly Sins
di Nakaba Suzuki
da Weekly Shonen Magazine
Pubblicato in Italia da Edizioni Star Comics.

Seven deadly sins 12
Seven deadly sins 12

Selezione Patrimonio

Capitan Harlock
di Leiji Matsumoto
Disponibile in italiano da Goen.

Sex & Fury
di Taro Bonten
Volume che raccoglie storie brevi aventi tra i protagonisti yakuza, reduci di guerra e fantasmi. Tema ricorrente i tatuaggi.

Selezione Gialli

Wet Moon
di Atsushi Kaneko
Da Comic Beam di Enterbrain
Ambientata negli Anni 60, la miniserie in tre volumi segue il detective Sada sulle tracce di un donna accusata di omicidio. Dopo essergli sfuggita, tappezzerà la città di manifesti che la ritraggono.

wet-moon- 1

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui