Ha guadagnato 2 milioni di Yen in tre anni.

La Polizia di Tokyo ha arrestato Susumu Miyamoto, 45enne lavoratore part-time del distretto di Sumida, con l’accusa di aver venduto card non autorizzate raffiguranti popolari serie animate quali Neon Genesis Evangelion, La Malinconia di Haruhi Suzumiya e Lucky Star. L’uomo avrebbe venduto la merce per 500 Yen a card in un garage ad Akihabara dopo aver scaricato e stampato le immagini con il computer domestico; la polizia ha perquisito il locale e confiscato oltre mille pezzi.

Il sospetto ha ammesso la propria consapevolezza, confessando di aver iniziato l’attività illecita tre anni fa guadagnando circa 2 milioni di Yen (circa 13 mila euro) e ha dichiarato: “Pensavo fosse permesso, trattandosi di Akihabara”.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui