Seguirà Il Giardino delle Parole uscito nel 2013.

La vigilia di Capodanno, attraverso il proprio blog, il regista Makoto Shinkai ha scritto di aver trascorso la giornata disegnando gli storyboard per il suo nuovo film. Ha aggiunto che intende realizzare un’opera più godibile, più bella e che vada oltre tutto quello che ha prodotto finora; sarà impegnato per tutto il 2015 a lavorare esclusivamente su questo film e, nonostante non ne sia ancora stato svelato alcun dettaglio, chiede ai suoi estimatori di attenderlo con impazienza.

shinkai blog

Nel nostro Paese le opere di Shinkai sono arrivate per la prima volta grazie a d/visual che presentò sia l’anime sia il manga de La Voce delle Stelle; Kazé ha invece pubblicato, oltre la riedizione de La Voce delle Stelle, 5 cm al secondo e Viaggio verso Agartha; Dynit, infine, si è occupata de Il Giardino delle Parole. Resta inedito Kumo no Muko, Yakusoku no Basho del 2004.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui